Tutorial di Shopify per la creazione di un negozio online

Come usare ShopifyShopify è un abbonamento a un servizio software che ti offre la creazione di un sito Web e l’utilizzo della soluzione del carrello per vendere, spedire e gestire i tuoi prodotti. Utilizzando il loro servizio, è possibile accedere al pannello di amministrazione di facile utilizzo in cui è possibile aggiungere prodotti, elaborare gli ordini e inserire i dati del negozio.


Per un abbonamento mensile di $ 29 / mese, puoi creare un negozio online completamente funzionale che puoi utilizzare per vendere beni digitali o fisici. Shopify offre anche una prova gratuita limitata.

Se desideri creare un negozio online utilizzando Shopify, sei nel posto giusto.

In questa guida, ti mostreremo come utilizzare Shopify in modo da poter avviare il tuo negozio online il prima possibile.

Pronto? Iniziamo…

Tempo totale per creare un negozio online usando Shopify: ~ 1-2 ore
Livello di abilità: Principiante

Come configurare il tuo negozio online con l’aiuto di Shopify

Divulgazione completa: Guadagniamo una commissione se finisci per acquistare Shopify attraverso i miei link di riferimento in questa guida. Questo ci aiuta a mantenere WebsiteSetup attivo e aggiornato. Grazie per il vostro sostegno.

Iscriversi a Shopify e avviare il tuo negozio non potrebbe essere più semplice e offrono anche una prova gratuita di 14 giorni per iniziare.

Per avviare il tuo negozio Shopify, devi creare un account.

1. Iscriviti con Shopify

Visita Shopify.com. Utilizza il modulo di iscrizione per creare un account.

Immettere i dettagli richiesti e fare clic su ‘Inizia la prova gratuita’ pulsante.

Homepage di Shopify

Il nome del tuo negozio deve essere univoco o Shopify ti chiederà di scegliere qualcos’altro.

Dopo questa schermata iniziale, ti verranno richiesti alcuni dettagli, tra cui nome, indirizzo, Paese e numero di contatto.

Ti verrà anche chiesto se hai prodotti e, in tal caso, cosa intendi vendere. Se stai solo provando Shopify per vedere se funziona per te, puoi selezionare ‘Sto solo giocando’ nel ‘Hai prodotti? ‘ menu a discesa e ‘Non ne sono sicuro’ nel ‘Cosa venderai?’ sezione.

Una volta completato, fai clic su ‘Ho finito’.

2. Inizia a configurare il tuo negozio online

Dopo esserti registrato, verrai indirizzato direttamente alla schermata di amministrazione del tuo negozio. Ora sei pronto per iniziare a personalizzare il tuo negozio, caricare prodotti e impostare pagamenti e spedizioni.

pannello di amministrazione di shopify La schermata di amministrazione domestica ti dice tutto ciò che devi sapere per metterti in funzione.

3. Scegli un “Tema” o un “Layout”

Shopify ha il suo negozio di temi ufficiale. A tutti questi temi è garantito il pieno supporto da parte dei designer in modo da sapere che il tuo negozio è in buone mani.

Tutti i temi includono un elenco completo di modifiche che è possibile apportare senza dover toccare una riga di codice. I temi premium sono accompagnati da ulteriori modifiche, ma puoi anche realizzare un sito dall’aspetto accattivante con uno gratuito. Queste modifiche sono descritte nella sezione successiva.

Se vuoi apportare modifiche all’ingrosso a un tema, ci sono pochissime limitazioni su ciò che può essere ottenuto accedendo a HTML e CSS. Non preoccuparti se non hai esperienza di programmazione. Shopify ha un team internazionale di agenzie di design che chiamano “Shopify Experts” che puoi assumere per personalizzare completamente il tuo sito.

Per trovare un tema adatto alle tue esigenze, ti consigliamo quanto segue:

1. Sfoglia il Theme Store

Accedi a Shopify e visita il negozio a tema Shopify all’indirizzo themes.shopify.com. Troverai oltre 70 varianti di temi tra cui scegliere, tra cui una buona selezione di quelle gratuite.

Potresti anche trovare Temi di Shopify su altri mercati, come TemplateMonster uno.
Basta scegliere, categoria, caratteristiche per scegliere il tema.

Puoi filtrare per settore a pagamento o gratuito, per settore e per caratteristiche. Puoi anche ordinare i temi per prezzo, popolarità e più recenti.

Selezione del tema di Shopify

 Il negozio di temi Shopify.

2. Controllare la funzionalità e le recensioni

Una volta trovato il tema che ti piace, fai clic sull’immagine di esempio del tema. Ti verranno fornite ulteriori informazioni sul tema, ad esempio se il tema è reattivo / pronto per dispositivi mobili tra le altre funzioni.

Scorri verso il basso per leggere alcune recensioni su cosa ne pensano gli altri e-tailer che usano il tema.

3. Anteprima del tema

Per vedere il tema in azione, fai clic su Visualizza la demo. Lo vedrai sotto il pulsante verde “Anteprima tema nel tuo negozio”.

Se il tema è disponibile in una gamma di stili, puoi anche visualizzare le demo dei diversi stili facendo clic su di essi.

4. Ottieni il tema

Una volta trovato il tema che ti piace, fai clic sul pulsante verde.

Shopify ti chiederà di confermare che desideri installare il tema.

Clic Pubblica come tema del mio negozio.

Non preoccuparti se non sei sicuro al 100% che sia il tema giusto per te. Puoi sempre cambiare idea in seguito.

Dopo aver installato il tema, Shopify ti farà sapere e ti darà la possibilità di farlo Vai al tuo gestore dei temi.

Il tuo gestore temi mostra i temi pubblicati (quello che hai installato o attivato più di recente) e i temi non pubblicati di seguito (temi precedentemente installati).

Temi di Shopify

4. Modifica le impostazioni di Shopify

La maggior parte dei temi di Shopify ti consente di apportare semplici modifiche che possono cambiare in modo massiccio l’aspetto del tuo negozio, quindi puoi essere certo che non finirai con un sito web che assomiglia a un clone di migliaia di altri negozi.

modelli di negozi shopify

Questi negozi sono tutti realizzati con lo stesso tema.

Nella schermata di amministrazione, selezionare ‘Temi’ dal menu di navigazione a sinistra. In questa pagina vedrai il tuo tema dal vivo in una casella in alto, nell’angolo in alto a destra di quella casella ci saranno due pulsanti. Il primo è di tre punti, che ti dà alcune modifiche alle impostazioni di base. Uno di questi ti consente di creare un duplicato del tema. Ti consigliamo vivamente di farlo nel caso in cui apporti alcune modifiche che non ti piacciono, puoi eliminare il duplicato e ricominciare.

Il secondo pulsante dice “Personalizza tema”. Se fai clic su di esso, verrai indirizzato a una pagina che controlla tutte le funzionalità di base del tuo negozio. Questo è un ottimo momento per giocare a fondo con le impostazioni e testare tutte le funzionalità in modo da poter scoprire di cosa è capace il tuo sito.

shopify impostazioni di temi personalizzati

I tuoi temi in impostazioni personalizzate.

Le funzionalità più comuni includeranno:

  • caricamento loghi
  • caricamento di diapositive su un carosello di homepage
  • aggiunta della funzionalità degli articoli correlati alle pagine dei prodotti
  • scegliendo quanti elementi compaiono su ciascuna riga delle pagine della raccolta
  • combinazioni di colori
  • scelte di carattere.

Alcuni temi ti permetteranno anche di riposizionare gli elementi sulle pagine come mostrare le immagini dei prodotti a sinistra, a destra o al centro della pagina. Puoi anche scegliere se visualizzare i pulsanti social come / tweet / pin / + 1.

5. Aggiungi i tuoi prodotti al negozio

Navigando sulla barra a sinistra selezionare ‘Prodotti’. Vedrai quindi un blu “Aggiungi un prodotto” pulsante al centro della pagina. Utilizzare la schermata seguente per aggiungere tutti i dettagli necessari sui prodotti. Soprattutto guarda quelli che ti aiuteranno con SEO come nome, descrizione e URL. Includi quanti più dettagli possibile per aiutare a informare i clienti sui tuoi articoli.

Questa è la schermata in cui carichi le foto dei prodotti. Una volta caricate le immagini, puoi riorganizzarle in modo da non preoccuparti di caricarle in un ordine particolare.

La schermata del tuo prodotto

La schermata del prodotto. Assicurati di compilare quante più informazioni possibili.

Le immagini dei prodotti possono effettuare una vendita, quindi assicurati di mostrare i tuoi prodotti al meglio e di evidenziare eventuali funzioni speciali o uniche con foto ravvicinate. Per mantenere ordinato il tuo negozio, ti consigliamo di mantenere tutte le immagini delle stesse dimensioni. A meno che tu non preveda di far apparire le tue pagine di raccolta come una bacheca Pinterest.

Una volta compilato tutto, ricordati sempre di fare clic su “Salva prodotto” pulsante negli angoli superiore e inferiore destro.

Imposta raccolte (gruppi di prodotti)

Una collezione è un gruppo di prodotti che hanno alcune caratteristiche in comune che i clienti potrebbero cercare quando visitano il tuo negozio. Ad esempio, i tuoi clienti potrebbero acquistare:

  • abiti specifici per uomo, donna o bambino
  • articoli di un certo tipo, come lampade, cuscini o tappeti
  • articoli in vendita
  • articoli in determinate dimensioni o colori
  • prodotti stagionali, come biglietti di auguri e decorazioni.

I prodotti possono apparire in qualsiasi numero di collezioni. Di solito, visualizzerai le tue raccolte sulla tua home page e nella barra di navigazione. Questo aiuta i clienti a trovare ciò che stanno cercando senza dover fare clic su tutto il catalogo.

Shopify aggiungendo un prodotto

La schermata di impostazione della raccolta funziona esattamente come la schermata del prodotto

Collezioni manuali e automatiche

Quando aggiungi una nuova collezione, puoi selezionare come aggiungere i prodotti ad essa. Queste sono le due opzioni:

  • Manualmente: aggiungi e rimuovi i prodotti in una raccolta manuale singolarmente.
  • Automaticamente -È possibile impostare condizioni di selezione per includere automaticamente prodotti che soddisfano determinati criteri.

Gateway di pagamento

Un gateway di pagamento ti consente di accettare pagamenti dai tuoi clienti tramite il tuo sito web. Il prezzo e le commissioni sono importanti, ma è anche importante vedere quali funzionalità offrono. Non tutti i gateway di pagamento sono uguali.

Devi considerare quanto segue quando scegli il gateway di pagamento giusto per te.

  1. Commissioni di transazione

Quando effettui un pagamento, alcuni gateway manterranno una piccola percentuale o una commissione fissa (o talvolta entrambi) per consentirti di utilizzare il loro servizio. Confronta questi in base alle vendite previste.

  1. Tipi di carte

Devi sapere quali tipi di carte sono accettate dal tuo Gateway di pagamento scelto. Tutti accettano VISA e Mastercard, mentre la maggior parte accetta American Express. Paypal sta diventando anche più popolare per i pagamenti online.

  1. Pagamento fuori sede

Alcuni gateway effettueranno il pagamento sui propri server tramite il proprio modulo. Ciò significa che il cliente viene prelevato dalla cassa e paga sul modulo fornito dal gateway di pagamento. Vengono quindi reindirizzati alla pagina di conferma una volta che il cliente paga correttamente. Ciò ti consente di avere un po ‘più di controllo sul processo di pagamento.

Puoi eludere le limitazioni di Shopify: non ti consentono di personalizzare il checkout se non con i CSS.

Le commissioni di transazione del gateway di pagamento vengono aggiunte alle commissioni di transazione di Shopify. A partire da novembre i negozi con sede negli Stati Uniti e nel Regno Unito possono utilizzare Shopify Payments. A seconda del tuo piano Shopify, puoi risparmiare su questi costi extra. A seconda del tuo piano, riceverai queste tariffe molto interessanti.

  • Base 2.4% + 20p
  • Professional 2.1% + 20p
  • Illimitato 1,8% + 20p

A seconda del numero di transazioni effettuate ogni mese, potrebbe valere la pena eseguire l’aggiornamento per trarre vantaggio da questi risparmi.

6. Ottieni il tuo negozio online “LIVE”

Prima che il tuo sito possa essere pubblicato, devi aggiungere qualche dettaglio in più sulla tua azienda e su come intendi effettuare consegne e pagare le tasse.

Generale

Assicurati che tutte le informazioni sulla tua attività siano compilate nell’area delle impostazioni in basso a sinistra. Assicurati di utilizzare la funzione di Google Analytics. Questo può rivelarsi una fonte inestimabile per il monitoraggio dei visitatori del tuo negozio.

Impostazioni di Shopify

Le tasse

  1. Vai al Pagina dei prodotti del tuo pannello di amministrazione.
  2. Fai clic sul nome di un determinato prodotto.
  3. Scorri verso il basso fino alla sezione chiamata “Varianti”.
  4. Assicurati che le caselle di controllo accanto a Carica le tasse e Richiede la spedizione vengono controllati se è necessario includerli nei prodotti.
  5. Alcuni negozi non dovranno addebitare tasse o spedizioni su prodotti come i beni digitali. D’altra parte, un negozio di magliette dovrà probabilmente caricare entrambi.
  6. Se hai intenzione di spedire il tuo prodotto ai clienti, assicurati di inserire il peso del prodotto nel campo appropriato.

spedizione

Se le tue tariffe di spedizione sono troppo strette o non fornisci abbastanza opzioni, potresti perdere alcune vendite. Shopify calcolerà solo una tariffa di spedizione per i tuoi clienti in base alle regole definite nella pagina Spedizione dell’amministratore. Per assicurarti di non perdere alcuna vendita:

aggiungendo domini personalizzati su shopify

  1. Dal tuo amministratore del negozio, vai a Impostazioni> Pagina di spedizione.
  2. Nella sezione “Tariffe di spedizione”, verifica se hai impostato una tariffa di spedizione basata sul peso e adattala in base alle specifiche del tuo prodotto.

Prova il tuo sistema di ordini

Per testare il tuo sistema, puoi simulare una transazione utilizzando Bogus Gateway di Shopify.

Utilizzo del gateway Bogus:

  1. Dal tuo negozio Admin, clic impostazioni, poi pagamenti per andare dal tuo Impostazioni dei pagamenti
  2. Se hai abilitato un gateway per carte di credito, disattivalo prima di continuare. (Clic modificare, poi Disattivare, quindi confermare la disattivazione.)
  3. Nel Accetta carte di credito sezione, fare clic su Seleziona un gateway per carte di credito per aprire il menu a discesa.
  4. Scorri l’elenco verso il basso fino a Altro, quindi fare clic su (per il test) Bogus Gateway.
  5. Clic Attivare (o Riattiva, se hai già utilizzato Bogus Gateway).
  6. Vai al tuo negozio e invia un ordine come farebbe un cliente. Al momento del pagamento, inserisci i seguenti dati della carta di credito anziché i numeri reali:

Testare un gateway di pagamento reale con una transazione autentica:

  1. Assicurati di aver impostato il casello stradale vuoi testare.
  2. Effettua un acquisto dal tuo negozio come farebbe un cliente e completa il checkout utilizzando i dettagli autentici della carta di credito.
  3. Cancella l’ordine immediatamente, per rimborsare te stesso ed evitare di pagare commissioni di transazione.
  4. Accedi al tuo gateway di pagamento per assicurarti che i fondi siano passati.

È gratis??

Sì, assicurati di annullare e rimborsare l’ordine subito dopo averlo effettuato.

Se il ciclo di fatturazione ha esito positivo dopo aver effettuato l’ordine di prova ma prima di annullarlo, le commissioni di transazione verranno visualizzate sulla fattura. Puoi comunque annullare dopo aver pagato la fattura a Shopify, ma riceverai un rimborso come credito di transazione sul tuo account. È possibile utilizzare i crediti di transazione per pagare commissioni di transazione future.

7. Aggiungi un nome di dominio

Per rendere attivo il tuo sito avrai bisogno di un nome di dominio. Hai due scelte.

Innanzitutto puoi acquistare un dominio da Shopify e verrà aggiunto automaticamente al tuo negozio. Ciò consente di risparmiare tempo, soprattutto se non si dispone di conoscenze sull’hosting di un sito Web. Questi domini in genere costano $ 9- $ 14 USD all’anno. La tua seconda opzione è quella di acquistare un dominio da una terza parte come GoDaddy. Questi domini partono da $ 10,00 USD all’anno. Il rovescio della medaglia è che dovrai reindirizzare tu stesso i record DNS che all’inizio possono sembrare scoraggianti.

Se non riesci a trovare un buon nome di dominio, leggi i nostri suggerimenti su come scegliere un buon nome di dominio.

Ecco i passaggi per rendere attivo il tuo nuovo negozio Shopify su un nome di dominio di terze parti.

  1. Aggiungi il nuovo dominio in Shopify

Nell’amministratore di Shopify, a sinistra, vai a impostazioni e poi domini e aggiungi il tuo nome di dominio usando il “Aggiungi un dominio esistente” pulsante.

  1. Aggiorna i record DNS

Accedi al tuo registrar di domini e apporta le seguenti modifiche ai record DNS:

  • Sostituire il record @ o A principale con il seguente indirizzo IP: 23.227.38.32
  • Aggiungi o sostituisci www CNAME con storename.myshopify.com (ovvero il link Shopify del tuo negozio senza HTTP, che puoi vedere nella pagina delle impostazioni dei domini)
  1. Rimuovere eventuali password dello storefront

Altrimenti, nessuno sarà in grado di accedere al tuo sito anche quando è online.

  1. Imposta come primario se pertinente

Mentre dentro Negozio online> Domini, puoi scegliere il tuo dominio principale usando il menu a discesa nella parte superiore dello schermo:

dominio del negozio principale

Assicurati di controllare anche il “Reindirizza tutto il traffico verso questo dominio”. Ciò significa che il traffico verso tutti gli altri domini verrà indirizzato al tuo dominio principale. Questo è fondamentale per una buona SEO.

  1. Aggiunta di altri domini 

Puoi ripetere i passaggi 1 e 2 con altri nomi di dominio che possiedi. Tutti i nomi di dominio verranno reindirizzati a ‘Primario’ dominio, che puoi modificare in qualsiasi momento con il ‘Metti come primario’ opzione accanto a ciascun nome di dominio.

Nota che il numero di nomi di dominio che possiedi non ha alcuna influenza sul SEO.

aggiungendo domini personalizzati su shopify

Congratulazioni, il tuo nuovo negozio Shopify è pronto!

Se sei riuscito in quel modo – congratulazioni. Ora dovresti avere un negozio online perfettamente funzionante. Se vuoi esplorare alternative, vedi sotto:

Alternative a Shopify?

Puoi anche utilizzare WooCommerce per avviare il tuo negozio online. È un po ‘più economico ma richiede una curva di apprendimento più ripida. In entrambi i casi, può essere un’ottima alternativa.

Per una revisione più dettagliata tra i due, leggi questo – Shopify vs. WordPress (WooCommerce) Inoltre, qui puoi trovare altri siti di eCommerce che ti consentono di creare un negozio online.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map