La guida definitiva per l’hosting di un sito Web


Come funziona il web hosting?

Inizialmente quando crei un sito Web o uno sviluppatore web lo fa per te, viene memorizzato solo nel tuo computer. Il mondo non sarà a conoscenza del tuo sito Web poiché non hanno accesso al tuo computer. Quindi, Internet è la soluzione. Se il tuo sito Web deve essere reso disponibile su Internet, deve essere inserito in un computer speciale chiamato come server. Il tuo sito Web sarà ospitato in un determinato server offerto dalle società di hosting.

Il server e il centro dati

Banca dati

Il server è un dispositivo speciale o un computer che memorizza i siti Web che si navigano su Internet per ottenere l’accesso. Il server è sostanzialmente associato alle società di hosting che li affittano per il tuo sito web.

Possiamo mettere in relazione un server con un appartamento; È un appartamento in cui risiedono i file del sito Web.

Il data center può essere una stanza o un edificio dedicato che ospita numerosi server, router, switch e firewall con alimentazione di backup adeguata e connessioni di comunicazione dati ridondanti.

Inoltre, un data center può essere privato o condiviso. Dal momento che il data center continua a funzionare giorno dopo giorno, deve disporre di un impianto di climatizzazione e di soppressione degli incendi.

Quali sono i tipi di web hosting?

Web hosting condiviso

Nozioni di base di hosting condiviso

L’hosting web condiviso è il tipo di hosting di base in cui più proprietari di siti Web condividono le risorse del server. Ogni sito Web nel server di hosting condiviso condividerà un IP comune che è del server.

Più comunemente, questo tipo di hosting viene utilizzato dai principianti che non conoscono l’ambiente di hosting, i blogger e i proprietari di piccoli siti Web. Questo è più economico rispetto agli altri tipi di hosting. Nozioni di base di hosting Web condiviso per principianti

Web hosting VPS (Virtual Private Server)

Hosting VPS

VPS Hosting, In questo tipo di web hosting, il server è effettivamente partizionato e ogni partizione funge da server dedicato al sito Web in cui è memorizzato. È praticamente solo privato; la realtà è che l’intero server è condiviso tra gli utenti. Potresti avere accesso come root al tuo spazio nel server, ma le attività di alcuni altri siti Web possono influenzare leggermente le prestazioni del tuo sito Web.

Questo hosting ha la capacità di gestire traffico elevato e picchi di traffico. VPS è consigliato per coloro che necessitano di un maggiore controllo sul lato server e non possono permettersi di investire su un server dedicato.

È un po ‘costoso rispetto al Web hosting condiviso ma più economico del Web hosting dedicato.

Web hosting dedicato

Hosting server dedicato

L’hosting web dedicato è un tipo in cui un singolo server viene affittato a un utente. L’utente avrà l’accesso come root al server. Se sei un utente del server dedicato, solo tu puoi archiviare i tuoi siti Web nel server. Le prestazioni del tuo sito Web dipenderanno dal modo in cui gestisci l’ambiente di hosting. L’hosting web dedicato offre il massimo controllo e migliori prestazioni del server. Maggiore è il potere, maggiore è il prezzo; quindi è piuttosto costoso.

Web hosting cloud

Hosting del server cloud

Una serie di server sono messi insieme e chiamati come Cloud; ospiteranno un gruppo di siti Web. Pertanto, più computer lavorano insieme per gestire traffico elevato e picchi per i siti Web. I siti Web faranno uso delle risorse virtuali di diversi server.

Il cloud hosting è piuttosto costoso ma di solito è disponibile a pagamento per utilizzo.

Tipi di web hosting – Come scegliere un piano di web hosting?

Classificazione dell’hosting Web in base al sistema operativo.

In base al sistema operativo del server, esistono due principali tipi di hosting; Web hosting Windows e web hosting Linux. Entrambi hanno le loro caratteristiche e limitazioni uniche.

Web hosting Linux

Linux è un sistema open source e non ha bisogno di pagare le tasse di licenza per l’utilizzo di Linux come sistema operativo dei server e quindi offrono servizi di web hosting Linux a un prezzo più economico. L’hosting Web Linux è preferito quando l’applicazione Web utilizza framework come WordPress o Joomla ecc. Questo tipo di hosting viene utilizzato per i siti Web creati utilizzando PHP, MySQL e Apache. Inoltre, ti offre maggiore controllo e flessibilità per controllare il server. Ha un pannello di controllo molto più semplice e migliore come cPanel che viene utilizzato per gestire siti Web ed e-mail.

Web hosting di Windows

Questo è un web hosting in cui il server utilizza Windows come sistema operativo. Se hai familiarità con il sistema operativo Windows, ti divertirai sicuramente usando il server basato su Windows. Questo tipo di hosting è preferito per applicazioni Web o siti Web basati su Windows. Supponiamo che tu stia utilizzando .NET framework per sviluppare un’applicazione Web, quindi l’hosting Windows è l’unica opzione per ospitarla. Microsoft offre molti aggiornamenti per il software server Windows. Quindi non c’è spazio per i bug e verrà risolto rapidamente se ce ne sono.

Qual è la piattaforma o il linguaggio di script del tuo sito web? – Trova il piano di hosting Web adatto

Cose che contano quando si sceglie un buon servizio di web hosting

È sempre meglio conoscere le tue esigenze prima di scegliere il piano di hosting web.

Quando si tratta di un fornitore di hosting, è meglio fare delle ricerche su di essi e verificare tutti i tipi di recensioni e allo stesso modo un paio di fattori come prestazioni del server, prezzo, funzionalità, assistenza clienti, posizioni dei server e molto altro.

Dovresti controllare il nostro confronto di web hosting o controllare le nostre 10 migliori scelte di web hosting per saperne di più.

Qual è la differenza tra hosting e nome di dominio?

Che cos’è l’hosting?

L’hosting è fondamentalmente un servizio fornito per archiviare i tuoi siti Web in un dispositivo o un computer speciale chiamato come server, in modo che sia reso disponibile alle persone che navigano su Internet.

Che cos’è un nome di dominio?

La memorizzazione del sito Web in un server non è sufficiente. Ci deve essere un nome univoco per identificarlo. Questo nome univoco del tuo sito Web è noto come nome di dominio. Di solito, i provider di hosting forniranno questo servizio del nome di dominio.

Nome di dominio e hosting vanno entrambi di pari passo per un sito Web. Entrambi sono parte integrante di un sito Web se è disponibile su Internet. In parole semplici, possiamo dire che l’hosting è un luogo in cui risiede un sito Web e il nome di dominio è l’indirizzo / nome di quel luogo. I 10 migliori provider di registrazione domini del 2018

Come funziona il nome di dominio?

Facciamo un esempio del mondo reale per capire come funziona un nome di dominio. Ogni oggetto che hai incontrato avrà un nome per poter essere identificato. Riconoscerai improvvisamente le persone che si avvicinano a te con il tuo nome.

Allo stesso modo, un sito Web deve avere un nome per essere identificato su Internet. Tuttavia, i siti Web hanno il proprio indirizzo IP per mezzo del quale possiamo ottenere l’accesso al sito Web corrispondente.

Il nome di dominio è per comprensione umana ma non aiuta il browser. Quindi, Internet ha un server DNS (Domain Name System) che funziona come una rubrica. Questo server ha un database che memorizza i nomi dei siti Web e i loro indirizzi IP corrispondenti.

Quando richiedi un sito Web utilizzando il suo nome di dominio nel browser, il DNS converte il nome nel suo indirizzo IP equivalente.

Tipi di nomi di dominio

TLD – Dominio di primo livello

Questi nomi di dominio sono di altissimo livello nella gerarchia DNS. .com, .co ecc. sono le estensioni dei domini di primo livello.

ccTLD- Codice paese Dominio di primo livello

Questi nomi di dominio di solito hanno un’estensione di due lettere e sono pensati per particolari aree geografiche come il paese. Ad esempio: .us, .uk, .in ecc.

gTLD – Dominio di primo livello generico

Questi possono essere registrati da chiunque e da qualsiasi luogo. Le estensioni comuni di questo tipo sono .net, .org, .biz ecc.

Come registrare un nome di dominio?

  1. Pensa a un buon nome che sia rilevante per il tuo sito web
  2. Ci sono possibilità di indisponibilità del nome desiderato per il tuo sito Web. Quindi, è meglio avere alcuni nomi di backup.
  3. Pianifica un registrar di nomi di dominio valido e conveniente per prenotare il tuo nome di dominio.
  4. Se il nome di dominio è disponibile, è necessario acquistarlo.
  5. Dopo la registrazione, modifica il record DNS per indirizzare il tuo nome di dominio al tuo hosting web.

Avvolgendo

Quindi, questo è tutto ciò che abbiamo per le linee guida definitive per l’hosting di un sito Web. Spero che tu debba imparare qualcosa di nuovo!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map