Come progettare / creare un logo


Come progettare un logo (per un sito Web)


La progettazione del tuo logo è una grande impresa poiché i loghi sono essenziali per il marchio della tua azienda e il design generale del tuo sito web. Può essere un processo intimidatorio se non hai mai progettato un logo prima.

Se stai cercando di imparare a progettare un logo, sei nel posto giusto. Di seguito è una guida in 7 passaggi per un tipico processo di progettazione del logo. Ogni passaggio fornisce consigli dettagliati su come pensare in modo creativo al fine di progettare il tuo logo. C’è anche una rapida analisi sull’uso di uno strumento di progettazione online gratuito e sul caricamento del logo sul tuo sito Web WordPress.

Statistiche rapide e panoramica dei contenuti:

  1. Trova l’ispirazione giusta
  2. Identifica tre colori che riflettono il tuo sito web
  3. Scegli il tuo stile di design del logo
  4. Trova il carattere giusto
  5. Crea il tuo logo su una piattaforma di design gratuita
  6. Aggiungilo al tuo sito web
  7. Potrebbero essere necessari alcuni tentativi

1. Trova la giusta ispirazione

Progettare un logo è molto più semplice se hai preso il tempo di cercare ispirazione come primo passo. In questo modo, stai prendendo il tempo per raccogliere varie idee e saprai più chiaramente quali idee ti piacciono e quali no. Quando ti prendi un po ‘di tempo per cercare l’ispirazione, avrai un’idea migliore di quale direzione seguire con il design del tuo logo.

La buona notizia è che ci sono un sacco di disegni logo là fuori per alimentare le tue esigenze di ispirazione. Trovare buoni esempi di design del logo è facile se sai dove cercare. Ti consigliamo di raccogliere almeno tre esempi di design di cui sei maggiormente attratto.

Dai un’occhiata a un sito web come Nuovo di Under Construction, che consiste in un’ampia selezione di riprogettazioni del marchio aziendale. Brand New presenta molti dei marchi più famosi come Staples e Pandora. E la loro collezione risale a molti, molti anni.

Ci sono anche siti web come Mercato Creativo, che presenta un sacco di grafica economica e campioni di logo prefabbricati. Non è necessario acquistarne uno a meno che non lo si desideri davvero. L’obiettivo qui è quello di esaminare tutte le varie risorse in vendita nel mercato creativo per avere un’idea delle possibilità creative nei disegni del logo e lasciarsi ispirare.

Dribbble
Credito d’immagine: Dribbble.

Infine, puoi navigare attraverso siti Web come Dribbble, che hanno anche una vasta selezione di design e anche molti splendidi esempi di design di logo.

Questi due siti Web sono portafogli pubblici, quindi avrai accesso a innumerevoli design di logo in tutti i tipi di stili.

Prendersi il tempo di familiarizzare con vari design e concetti grafici ti permetterà di iniziare il processo di progettazione del logo con il piede giusto e in una direzione forte. Sarai in grado di creare qualcosa di simile senza sentirti frustrato, non ispirato o confuso su dove iniziare. Non dimenticare di raccogliere almeno tre meravigliosi esempi che ti parlano.

2. Identifica tre colori che riflettono il tuo sito web

Scegliere i colori per il tuo logo non deve essere difficile. Se hai il tuo linee guida del marchio già definito, usa quei colori per il tuo logo. Potrebbe essere necessario modificare leggermente i colori mentre si sviluppa il design del logo, ma quei colori del marchio sono il punto di partenza.

Tuttavia, se non hai già linee guida di branding predefinite o colori dei siti web con cui lavorare, non preoccuparti. Quello che vorrai fare invece è prendere del tempo ricerca colori appropriati per la tua nicchia, industria e destinatari. Quindi, se la tua attività è nel settore automobilistico, rivolta principalmente a uomini più anziani, vorrai scegliere colori che siano forse più scuri o più ricchi di tono. Ma se sei nel settore della bellezza e ti rivolgi a un pubblico più giovane e femminile, quindi scegli colori più chiari, forse anche i metalli potrebbero essere una scelta migliore.

Pinterest
Credito immagine: Pinterest.

Considera seriamente il tuo target di riferimento all’interno della nicchia.

Ad esempio, se sei nel settore automobilistico, ma stai prendendo di mira i giovani adulti, andare con una tavolozza più scura e più maschile potrebbe non funzionare così come una gamma di colori più chiara e vivace.

Non si tratta solo del settore. Riguarda l’intero quadro, che include anche la tua nicchia e il tuo pubblico di destinazione.

Un altro esempio è se sei nel settore della bellezza ma stai prendendo di mira gli uomini. In questo caso, i rosa chiaro o i gialli potrebbero non fare il trucco. Fai la tua ricerca e scegli i tuoi colori di conseguenza.

È possibile utilizzare i siti Web citati nel primo passaggio per la ricerca del colore. In alternativa, Pinterest è un’ottima fonte di ispirazione per i colori e ricerca di nicchia.

Inoltre, prova a pensare ai tuoi colori in modo più ampio, il che significa come quei colori potrebbero essere utilizzati all’interno del tuo sito Web globale e non solo nel design del tuo logo. Questo perché il design del tuo logo farà parte del tuo marchio generale.

Come probabilmente noterai mentre cerchi l’ispirazione, i loghi sono disponibili in una grande varietà di stili. Ci sono molti diverse categorie o tipi di logo. Ma i due più importanti per te sarebbero i loghi basati su testo come Disney o Google e i loghi basati su simboli come Instagram o Nike.

Ci sono anche casi in cui un logo combina i due, come Domino o Target. Scegli il tipo di design del logo più adatto a te.

Inoltre, ci sono diversi stili di design visivo, come i disegni logo retrò. Ci sono anche stili ultramoderni, minimali, classici e anche molte forme diverse.

Behance
Credito d’immagine: Behance.

Parliamo prima delle forme del logo. I loghi rotondi sono fantastici, soprattutto come simboli autonomi. Sono fantastici come avatar sui social media e funzionano bene con altri elementi grafici. I cerchi sono forme coerenti e inclusive. Hanno un focus centrale e possono essere facili per gli occhi. I loghi rettangolari sono altrettanto efficaci. La forma rettangolare è spesso considerata solida e resistente, che conferisce il logo un senso di forza o stabilità.

Dovresti anche essere consapevole dei diversi stili di design in cui entrano i loghi, come minimal o classico. Per scegliere lo stile giusto, devi riconoscere due cose.

Primo, considera la tua nicchia, il tuo business e il tuo pubblico di destinazione. Analogamente alla ricerca sul colore, potrebbe essere necessario del tempo per capire quale tipo di stile visivo si adatterebbe bene alla nicchia del tuo sito web. Se vuoi vendere mobili per la camera da letto contemporanei, considera un design moderno del logo piuttosto che uno retrò.

Secondo, considera la tua preferenza. Certo, dovrai anche apprezzare il logo. Prendi ispirazione dai pezzi che hai raccolto nel primo passaggio e segui la direzione del design del logo che ti è piaciuto.

4. Trova il carattere giusto

Se stai progettando un logo con un elemento di testo, dovrai scegliere il carattere giusto per questo.

Non mancano i luoghi per trovare il carattere perfetto. Se stai cercando un’opzione gratuita, potresti voler iniziare con Google Fonts. Il rovescio della medaglia è che la loro collezione di font è molto utilizzata da molti siti Web, aziende e designer.

Se desideri un carattere unico per il tuo logo, prendi in considerazione l’acquisto di un carattere economico da un posto come il mercato creativo. Hanno una miriade di fantastici caratteri personalizzati che non infrangono il tuo budget. Un’altra alternativa è quella di setacciare un sito Web come Behance, che ha molti caratteri personalizzati per il download. Alcuni saranno pagati, ma molti sono gratuiti e realizzati da designer di grande talento.

Mercato Creativo
Credito di immagine: mercato creativo.

Quando cerchi il carattere del tuo logo, fai attenzione allo stile del tuo carattere. Il carattere deve corrispondere a aspetto generale del tuo logo. Se stai andando con uno stile di design del logo ultramoderno, dovresti scegliere un font che sia anche ultramoderno in stile. Altrimenti, il tuo logo avrà un aspetto non corrispondente e non finirà per apparire eccezionale. Se stai lottando per scegliere il carattere giusto, guarda indietro al design del tuo logo ispiratore e cerca di abbinarlo.

5. Crea il tuo logo su una piattaforma di progettazione gratuita

Oggi ci sono così tante risorse diverse che puoi usare per progettare un logo. Certo, alcuni di loro sono pagati, come Photoshop. Tuttavia, esiste anche un buon numero di strumenti gratuiti di alta qualità. Alcuni di loro sono davvero fantastici e non hanno una curva di apprendimento ripida.

Shopify’s Hatchful è uno strumento fantastico se sei completamente bloccato o non sei sicuro di come procedere. Ti farà un paio di domande sulle esigenze del tuo logo e ti fornirà molte diverse opzioni tra cui scegliere per il design di base del tuo logo. nel frattempo, Logo Maker di Squarespace è perfetto per creare un logo minimalista.

Canva
Credito d’immagine: Canva.

Poi c’è Canva. È uno strumento di progettazione online gratuito molto apprezzato ed è ottimo per la progettazione di loghi. Vediamo come utilizzare Canva per progettare il tuo logo. Dopo aver creato il tuo account o aver effettuato l’accesso, ti verrà presentata una tela bianca e un’ampia selezione di modelli. Sfogliali se lo desideri.

Canva
Credito d’immagine: Canva.

Altrimenti, puoi andare avanti e saltare alla scheda Elementi, che ha una vasta gamma di grafici e icone. Prenditi il ​​tuo tempo per trovare quelli giusti per il tuo design. È possibile modificare i colori, la posizione e l’opacità degli elementi grafici selezionati in base alle esigenze.

Canva
Credito d’immagine: Canva.

Se il tuo logo richiede testo, vai alla scheda Testo. In questa scheda troverai varie composizioni di testo. Sono divertenti perché ti permettono di vedere in anteprima e giocare con varie combinazioni di caratteri e gerarchie. Se hai una buona idea della composizione del testo, aggiungi semplicemente un’intestazione alla tavola da disegno e ottieni uno stile.

Canva
Credito d’immagine: Canva.

Ogni elemento tipografico in Canva ha alcune caratteristiche di personalizzazione diverse, come colore e dimensioni del testo. Ancora più importante, Canva ha una vasta selezione di caratteri tra cui scegliere. Ma l’app ti consente anche di caricare i tuoi caratteri (tramite un collegamento di testo nella parte inferiore dello scorrimento dell’elenco dei caratteri).

Canva
Credito d’immagine: Canva.

Quando sei pronto per esportare, puoi farlo con il pulsante Download nell’angolo in alto a destra dello schermo. Seleziona il tipo di file e sei pronto.

6. Aggiungilo al tuo sito web

L’aggiunta di un logo al tuo sito Web WordPress non è un processo difficile. Ovviamente, ciò che vorrai fare per primo è accedere all’account WordPress del tuo sito web. Dal menu a sinistra, seleziona Aspetto, quindi Personalizza. Verrai indirizzato all’area di personalizzazione del tuo tema.

Come aggiungere un logo al tuo sito WordPress

Ogni tema di WordPress può avere alcune impostazioni diverse qui, e va bene. Per ora, siamo interessati solo alla scheda Identità del sito. Dopo aver fatto clic su di esso, vedrai alcune diverse impostazioni del sito Web, tra cui il logo del tuo sito Web e un’area per caricare o ricaricare una nuova.

Carica il tuo nuovo logo, fai clic sul pulsante blu Pubblica in alto e il tuo nuovo logo sarà attivo sul tuo sito web!

7. Potrebbe bastare qualche tentativo

Sfortunatamente, ottenere il logo perfetto potrebbe richiedere alcuni tentativi. Soprattutto se stai progettando un logo per la prima volta.

Come con la maggior parte delle abilità, ci vuole tempo e pratica per diventare bravi. Quindi, se non sei soddisfatto del tuo primo tentativo, va bene. Dovrai semplicemente riprovare.

La maggior parte dei designer professionisti non ottiene il logo giusto al primo tentativo perché il design è un processo completamente iterativo. Quindi, non scoraggiarti troppo.

Se non sei soddisfatto del design del tuo logo, hai due opzioni:

  1. Il primo è quello di ripetere il tuo progetto.
  2. Il secondo è ricominciare e riprovare da zero.

Durante l’iterazione di un progetto, è necessario mirare a apportare alcune piccole modifiche alla volta. Forse cambi la tavolozza dei colori o il carattere tipografico. Sperimenta forme diverse o prova del tutto un altro strumento di progettazione. A proposito, gli strumenti di progettazione hanno spesso risorse prefabbricate diverse e una di queste potrebbe essere la chiave per ottenere il design del logo giusto.

O semplicemente ricominciare. Scegli un nuovo set di design ispiratori e ripeti l’intero processo descritto in questo articolo. Ogni volta che ripeti il ​​processo di progettazione del logo, non solo ti avvicinerai al logo perfetto, ma migliorerai anche nel progettarlo.

Non sentirti frustrato, continua. Hai questo!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map