Come eseguire il backup e il ripristino di WordPress

Come eseguire il backup e il ripristino di WordPressSia che gestiate un sito Web aziendale, un negozio online o un blog di hobby; una cosa è certa: è necessario implementare una pianificazione di backup regolare. Il backup del tuo sito Web è fondamentale in quanto ti dà la tranquillità e ti assicura di poter facilmente ripristinare il tuo sito Web nel caso dovesse accadere il peggio.


Un backup ti protegge da hacker, malware e interruzioni indesiderate del server che potrebbero, in caso contrario, rendere il tuo sito Web inutilizzabile o causare la ricostruzione del tuo sito da zero.

Fortunatamente, il backup del tuo sito Web non è difficile e può essere fatto gratuitamente grazie a una serie di plugin di backup di WordPress. Alcuni di questi plugin semplificano anche il ripristino gratuito del tuo sito Web da un backup e in questo articolo ti mostreremo come farlo.

Come eseguire il backup e il ripristino del sito Web WordPress con Backup Guard

Uno dei modi più semplici per eseguire il backup del tuo sito Web WordPress è con il gratuito Backup Guard collegare.

Backup Guard

Panoramica sul plug-in di Backup Guard

Backup Guard è un plug-in gratuito con oltre 70000 installazioni attive e una valutazione di 4,5 stelle. È uno dei pochi plugin rari che offre gratuitamente opzioni di backup e ripristino. È anche molto facile da usare. Le caratteristiche principali includono:

  • Esegui manualmente il backup del tuo sito tutte le volte che vuoi
  • Scegli tra il backup di file, database o entrambi
  • Scarica i backup sul tuo computer o salvali nel tuo Dropbox
  • Ripristina il tuo sito da un backup con un clic
  • Annulla il processo di backup
  • Supporto per installazioni WordPress multisito

Ora che sai cosa è tutto incluso, diamo un’occhiata a come utilizzare il plug-in Backup Guard per eseguire il backup e il ripristino del tuo sito Web WordPress.

1. Installazione di Backup Guard

Il primo passo è installare il plug-in Backup Guard. Nella dashboard di WordPress, vai a Plugin> Aggiungi nuovo. Cerca Backup Guard, quindi scarica e installa il plug-in. Dopo che è stato installato, fare clic su Attivare pulsante. Ora sei pronto per iniziare il backup del tuo sito Web WordPress.

Installazione di Backup Guard

2. Backup del sito Web WordPress con Backup Guard

Per eseguire il backup del tuo sito Web con Backup Guard, vai a Backup Guard> Backup. Ora non ti resta che premere il pulsante di backup. Il plug-in ti darà la possibilità di nominare il tuo backup e selezionare se desideri un backup completo o personalizzato.

Backup con Backup Guard

La scelta dell’opzione personalizzata consente di selezionare se si desidera eseguire il backup dei file o del database. Puoi anche scegliere di caricare il backup sul cloud ma dovrai prima connettere il tuo account Dropbox. Vai oltre a Backup Guard> Cloud e commuta l’interruttore su SU.

Verrai quindi reindirizzato al sito Web di Dropbox dove dovrai autorizzare la connessione del plug-in. Basta fare clic Autorizzare e verrai reindirizzato alla dashboard di WordPress dove puoi vedere che il tuo account Dropbox è stato collegato.

Connessione Dropbox di Backup Guard

Per questa esercitazione, abbiamo scelto l’opzione Backup completo e denominato il mio backup Test Backup. È possibile utilizzare la convenzione di denominazione per mese e anno in modo da poter tenere facilmente traccia dei backup.

Dopo aver configurato il backup, premere semplicemente di riserva pulsante e attendere il completamento del backup. È quindi possibile scaricare il backup e archiviarlo sul computer o su un disco rigido esterno.

3. Pianificazione dei backup

Il backup manuale del sito Web è semplice, ma può essere noioso tenere traccia dell’ultima volta che è stato eseguito il backup del sito Web. Ecco perché la possibilità di pianificare i backup e farli eseguire regolarmente è un’ottima funzionalità.

Per pianificare i backup con Backup Guard, vai a Backup Guard> Pianifica. Innanzitutto, imposta l’interruttore su SU e quindi inserire il nome per la pianificazione del backup. Per questo tutorial, l’abbiamo chiamato Backup settimanali.

Pianificazione dei backup con Backup Guard

L’opzione successiva è selezionare la frequenza di backup. È possibile scegliere tra backup orari, giornalieri, settimanali o mensili. Abbiamo impostato il mio su base settimanale.

Infine, è possibile impostare se si desidera eseguire il backup completo o personalizzato come con l’opzione manuale. Abbiamo selezionato il backup completo e non ci resta che fare clic su Salva pulsante.

4. Ripristino di un backup con Backup Guard

Per ripristinare un backup con Backup Guard, vai a Backup Guard> Backup. Vedrai un elenco di tutti i backup eseguiti sul tuo sito. Per ripristinare il tuo sito da qualsiasi backup, fai clic sull’icona di ripristino verde e attendi che il processo finisca.

ripristino di un backup Backup Guard

Una volta fatto, puoi controllare il tuo sito Web e assicurarti che tutto funzioni come dovrebbe.

Backup Guard Pro

Vale la pena ricordare che Backup Guard Pro ha un versione premium se hai bisogno di più funzionalità. La versione pro include quanto segue:

  • Maggiore controllo sulle opzioni di backup come la possibilità di includere o escludere determinati file e cartelle
  • Notifiche e-mail per backup riusciti
  • La possibilità di migrare il tuo sito da un dominio a un altro
  • Più backup pianificati
  • E altro ancora

I piani a pagamento partono da $ 25 e includono un anno di supporto e aggiornamenti.

Come eseguire il backup e il ripristino del sito Web WordPress con UpdraftPlus

Backup Guard è un’ottima scelta per eseguire il backup del tuo sito se desideri una soluzione rapida e semplice. Tuttavia, è un po ‘limitato su un piano gratuito, soprattutto quando si tratta di opzioni di archiviazione di backup. Se desideri un plug-in più robusto, UpdraftPlus è un’altra valida scelta.

UpdraftPlus

Panoramica del plugin UpdraftPlus

UpdraftPlus ha oltre 2 milioni di installazioni attive e una valutazione a 5 stelle. Come Backup Guard, è uno dei pochi plugin di backup gratuiti che offre funzionalità di backup e ripristino. Il piano gratuito offre leggermente più funzioni che includono:

  • Eseguire backup manuali o pianificati
  • La possibilità di eseguire il backup di file e database separatamente
  • Archivia i backup in Dropbox, Amazon S3 e Rackspace
  • Può dividere il tuo sito Web in più archivi
  • Riprende e riprova automaticamente i caricamenti non riusciti
  • Ripristina facilmente il tuo sito Web da un backup

Detto questo, diamo un’occhiata a come è possibile utilizzare UpdraftPlus per il backup e il ripristino del sito Web WordPress.

1. Installazione di UpdraftPlus

Per installare UpdraftPlus, vai alla dashboard del tuo sito e fai clic su Plugin> Aggiungi nuovo. Cerca UpdraftPlus, fai clic su Installare, e quindi fare clic su Attivare una volta installato il plugin. Il plug-in ti fornirà quindi un breve tour delle impostazioni e delle opzioni.

Installazione di UpdraftPlus

2. Backup del sito Web WordPress con UpdraftPlus

Per eseguire il backup del tuo sito Web WordPress con UpdraftPlus, vai a Impostazioni> Backup UpdraftPlus. Facendo clic sul pulsante blu Backup sarà possibile eseguire il primo backup manuale.

Backup con UpdraftPlus

È possibile scegliere se si desidera eseguire il backup dei file, del database o di entrambi e quindi premere il pulsante Backup ora.

3. Pianificazione dei backup

UpdraftPlus consente di pianificare i backup. Per creare la pianificazione del backup, fare clic su impostazioni scheda in UpdraftPlus. Lì, sarai in grado di impostare una pianificazione per il backup dei file e per i backup del database.

È possibile impostarli per il backup contemporaneamente oppure è possibile impostare il backup del database ogni giorno e il backup dei file su base settimanale, a seconda della frequenza con cui si pubblicano nuovi post o apportano altre modifiche al sito Web.

Dopo aver impostato la pianificazione, dovrai connettere UpdraftPlus a una posizione di archiviazione. Seleziona l’opzione di archiviazione, seleziona quali file devono essere inclusi nel backup, quindi salva le modifiche. Sarà quindi necessario seguire le istruzioni visualizzate nelle finestre popup per autorizzare la connessione.

Connessione Dropbox di UpdraftPlus

Una volta completato il processo di autorizzazione, verrà eseguito il backup automatico del sito Web in base al programma.

4. Ripristino di un backup con UpdraftPlus

Ripristinare un sito Web con UpdraftPlus è facile come eseguirne il backup. Vai al Ripristinare il backup scheda sotto Impostazioni> Backup UpdraftPlus. Vedrai un elenco di tutti i backup effettuati sul tuo sito web.

Per ripristinare il tuo sito, fai clic sul pulsante Ripristina. Dovrai quindi scegliere cosa ripristinare. Ciò include file, database, temi, plugin e altri elementi del tuo sito.

Seleziona gli elementi desiderati e premi il pulsante Ripristina. Il plug-in ripristinerà quindi l’operazione e ti consentirà di tornare alla dashboard. Puoi anche scaricare il file di registro nel caso in cui sia necessario contattare il team di supporto del plug-in.

Restauro Successul UpdraftPlus

UpdraftPlus Premium

UpdraftPlus ha un versione premium, che offre ancora più funzionalità. Questi includono:

  • Backup incrementali
  • Duplica o migra facilmente i siti Web (con Migrator)
  • Compatibile con più siti / multi-rete
  • Esegue il backup di file e database non WP su più destinazioni remote
  • Ancora più destinazioni di archiviazione che includono OneDrive BackBlaze, Azure e SFTP.
  • Crittografia del database
  • Segnalazione avanzata
  • E altro ancora

I piani premium partono da $ 87,50 per 2 siti e un anno di aggiornamenti e supporto.

UpdraftPlus o Backup Guard: quale plug-in scegliere?

Entrambi i plugin citati in questo tutorial sono un’opzione eccellente per il backup e il ripristino del tuo sito WordPress gratuitamente. Se ti stai chiedendo quale opzione scegliere, ecco cosa devi sapere.

Se vuoi una soluzione semplice, facile e senza fronzoli, vai con Backup Guard. Questo plugin è un’ottima scelta se hai un sito Web semplice che non pubblica spesso contenuti.

Tuttavia, se desideri più opzioni di archiviazione e la possibilità di pianificare diverse pianificazioni di backup per il tuo database e file gratuitamente, vai con UpdraftPlus. Questo plugin è un’ottima scelta se si dispone di un sito Web che pubblica molti contenuti o se si desidera un maggiore controllo sulle opzioni di backup.

Pensieri finali

Il backup del sito Web WordPress è necessario se si desidera assicurarsi che il sito Web rimanga sicuro. Ti dà la tranquillità di poter ripristinare facilmente il tuo sito Web e continuare a fare affari come al solito, invece di subire tempi di inattività mentre ricostruisci il tuo sito.

Ora sai come eseguire il backup e il ripristino del tuo sito Web WordPress gratuitamente, quindi non ci sono scuse per ritardare. Scarica uno dei plug-in menzionati in questa esercitazione e imposta la pianificazione del backup.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map