50+ modi per guidare il traffico del sito web

50+ modi per guidare il traffico del sito web


Hai provato tutti i metodi là fuori ma il tuo sito web non sta ancora ottenendo il traffico del sito web?

Hai difficoltà a trasformare il tuo sito Web in una risorsa generatrice di reddito?

Non preoccuparti: il traffico verso il tuo sito Web potrebbe richiedere del tempo, ma se segui i passaggi giusti accelererai il processo.

Ecco 50 modi efficaci per aumentare il traffico del tuo sito web nel 2020.

Contents

Come indirizzare il traffico al tuo sito Web con SEO

# 1. Migliora il tuo SEO on-page

Ciò che può aiutarti a potenziare i tuoi risultati è imparare le giuste strategie SEO e le migliori pratiche per l’utilizzo di parole chiave target.

Puoi migliorare il tuo SEO on-page attraverso la ricerca di parole chiave e la giusta ottimizzazione del contenuto del tuo sito web.

Ad esempio, puoi:

  • Ottimizza le parole chiave nel tuo titolo SEO
  • Inserisci le parole chiave principali nei titoli degli articoli del tuo sito web
  • Aggiungi parole chiave ai nomi dei tuoi file di immagini in modo che i motori di ricerca sappiano di cosa si tratta
  • Rendi i tuoi URL il più possibile ottimizzati per SEO ottimizzando le lumache.
  • Assicurati di includere almeno la parola chiave principale nella meta descrizione

L’algoritmo di Google tiene conto di tutti questi criteri di classificazione prima che decida come classificare i tuoi contenuti.

Per semplificarti l’ottimizzazione del SEO in-page, considera l’installazione di plugin come Yoast SEO e usa gli strumenti SEO di Ahrefs o HubSpot.

# 2. Ricerca nuove parole chiave

La ricerca per parole chiave non riguarda la ricerca di una parola chiave ad alto volume e il posizionamento solo per quella singola parola chiave.

Si tratta di elaborare una strategia per le parole chiave con una varietà di termini pertinenti al tuo prodotto e settore.

Ma se è troppo stretto, non aver paura di espandere parole chiave diverse nel tuo settore. Ad esempio, è perfettamente accettabile per un sito Web che offre servizi di hosting creare una strategia di contenuto per un blog che tratti argomenti sull’hosting con argomenti più ampi su sviluppo Web, piattaforme CMS, errori di WordPress e altro.

Se espandi nuove famiglie di parole chiave, non dimenticare di farlo identifica il intento di ricerca dietro di loro e prova a pubblicare quell’intento di ricerca con i tuoi contenuti.

# 3. Ottimizza i tuoi contenuti con parole chiave a coda lunga

Non andare con le parole chiave principali più popolari nel tuo settore. Ad esempio, non utilizzare “idee imprenditoriali”, poiché si tratta di una parola chiave di alto livello altamente competitiva e per un nuovo sito Web sarebbe difficile classificarlo.

Anziché, usa parole chiave a coda lunga come “idee imprenditoriali più redditizie 2020.” Le parole chiave come questa di solito hanno un volume più basso, ma non sono così competitive: sono frutti bassi e più facili da strappare.

Strumento di difficoltà delle parole chiave Ahrefs
Utilizzando strumenti come Ahrefs o Google Keyword Planner può aiutarti a ricercare il volume e la difficoltà delle parole chiave.

Inoltre, i motori di ricerca classificano i siti Web in base a fattori come dimensioni, popolarità ed età su una scala da 1 a 100. Questo è chiamato DA (autorità di dominio), un punteggio di ranking dei motori di ricerca sviluppato da Moz.

Ad esempio, se il tuo sito Web è nuovo, ha un’autorità di dominio pari a 1, mentre piattaforme come Facebook hanno un’autorità di dominio pari a 99.

È difficile per un sito Web con autorità di dominio bassa classificare per parole chiave a coda corta con 100.000 ricerche al mese. Un nuovo sito Web avrà maggiori possibilità di classificarsi per parole chiave a coda lunga perché c’è molta meno concorrenza.

# 4. Costruire sulle parole chiave della concorrenza

Potresti considerare di esaminare il contenuto dei tuoi concorrenti e le strategie per le parole chiave se non hai idee.

Strumento di gap del contenuto di Ahrefs

Caratteristiche come Analisi “gap di contenuti” di Ahrefs può aiutarti a identificare le parole chiave per cui sono classificati i tuoi concorrenti, ma non lo sei.

# 5. Fai qualche buon post per gli ospiti ogni mese

Creazione di link o, per essere più precisi, di un sito Web profilo di backlink è uno dei fattori di ranking di Google e un ottimo modo per aumentare il traffico del tuo sito web. I collegamenti che portano al tuo sito sono chiamati ritroso.

I backlink mostrano ai motori di ricerca che i tuoi contenuti stanno guadagnando il riconoscimento del settore e che forniscono valore sia agli utenti che ai siti Web.

Ora inizieremo anche a parlare della costruzione di link naturali, ed è il modo ideale per ottenere più link link – ma è più una strategia passiva – dopo aver prodotto grandi contenuti, starai seduto anatre.

In alternativa, puoi utilizzare un modo più proattivo per migliorare il tuo profilo di backlink: la pubblicazione degli ospiti.

La pubblicazione degli ospiti può aiutarti sia a raggiungere i backlink sia a rafforzare il tuo profilo di backlink e indirizzare il traffico verso il tuo sito web.

Se stai raggiungendo siti nella tua nicchia e settore, ciò significa che otterrai il tuo link di fronte a potenziali nuovi lettori e visitatori del sito che sono nel tuo pubblico di destinazione.

Ora, ovviamente, la pubblicazione degli ospiti di solito comporta una sorta di scambio tra i due siti Web in questione, e può essere il buon vecchio scambio di link.

Ma la chiave per ottenere qualche buon guest post ogni mese è una strategia di sensibilizzazione e-mail semplificata. E dal momento che non è qualcosa che puoi facilmente imparare leggendo semplicemente 100 parole, continua a leggere ancora e inizia a ottimizzare i tuoi processi attuali!

Tieni presente che alcuni siti Web hanno linee guida per l’invio di post degli ospiti. Quindi, segui attentamente le linee guida di ogni sito Web se desideri ottenere un link.

# 6. Edificio Natural Link

Costruzione di link naturali accade quando altri siti Web, blogger e proprietari di siti Web dal tuo link di nicchia ai tuoi contenuti da soli.

Ora, se guadagnare backlink di qualità da siti Web autorevoli fosse facile non avremmo coniato il termine “costruzione di link”. Detto questo, con abbastanza sforzo alla fine riuscirai a portare il tuo sito Web lassù e il modo più semplice per farlo è creare contenuti di valore a cui le persone vorranno collegarti.

Ma quali sono i “contenuti preziosi?”

Bene, di più al riguardo nella prossima sezione.

Come indirizzare il traffico con Content Marketing

# 7. Crea contenuti che le persone vogliono condividere (e link a)

Se ci pensate, le cose che tendiamo a condividere o collegare da soli sono di solito ben studiate, veramente utili o pertinenti e qualcosa che consideriamo affidabile. Quando si tratta di grandi contenuti, scoprirai che la cosa fondamentale è pensare a valore che fornisce.

Se ritieni che la qualità della tua copia sia all’altezza dei grandi, il passo successivo è arricchirla con i media, utilizzando immagini convincenti e pertinenti.

Ma perché non andare fino in fondo? È sempre una buona idea aggiungere un video al contenuto del tuo sito Web (ad esempio un tutorial o una vetrina del prodotto). Se sei preoccupato per i costi di produzione, puoi sempre creare un’infografica. O diavolo, anche una GIF personalizzata.

Questi elementi visivi hanno il potenziale per rendere i tuoi contenuti più condivisibili e i media rendono sempre più facile riutilizzare i contenuti del sito Web per i social media.

# 8. Crea infografica

Ogni solido contenuto può essere spinto all’eccellente con la giusta infografica educativa e divertente.

Infografica su come aumentare il traffico del sito Web
Infografica su come aumentare il traffico del sito Web. Fonte: CometChat.

Infografiche accattivanti aumentano il traffico del sito Web perché possono essere utilizzati da altri siti Web che pubblicano contenuti nella stessa nicchia e sono facilmente condivisibili.

# 9. Produrre contenuti video

Le statistiche mostrano che gli esperti di marketing che usano i video sono cresciuti del 49% più velocemente di quelli che non lo fanno e il 92% dei clienti afferma che gli elementi visivi sono il fattore più influente nelle loro decisioni di acquisto.

# 10. Intervista ai leader del settore

Se stai facendo brainstorming su idee di contenuto, ecco un suggerimento: rimarrai stupito da quanti nomi importanti nel tuo settore saranno disposti a fare un’intervista se glielo chiedi. Invia e-mail o contatta i leader del settore nella tua nicchia sui social media e richiedi un colloquio.

Prepara domande stimolanti e pubblica questo contenuto sul tuo sito web.

La parte migliore? Probabilmente condivideranno le loro interviste con il loro pubblico.

# 11. Aggiungi pulsanti di condivisione social

Non è che i motori di ricerca tengano conto della quantità di attenzione che il tuo sito Web sta attirando sui social media. Ma ciò può amplificare gli attuali fattori di classifica, e l’aggiunta di pulsanti di condivisione social non ti costa nulla.

Non aggiungerli ai post del tuo sito Web si perde un’enorme opportunità per aumentare il traffico organico.

# 12. Scrivi articoli della Knowledge Base

Quando si tratta di content marketing, c’è qualcosa da dire sulla lunghezza.

La lunghezza dell’articolo è importante per diversi motivi.

Prima di tutto, A Google piace la lunghezza. Un sondaggio QuickSprout lo ha scoperto i contenuti più lunghi si posizionano più in alto nei risultati di ricerca di Google.

La lunghezza media dei contenuti di una pagina Web che si colloca tra i primi 10 risultati per qualsiasi parola chiave su Google ha almeno 2.000 parole.

Secondo, non vuoi un mucchio di articoli simili più piccoli incentrati su parole chiave simili che si cannibalizzano a vicenda nelle SERP.

Terzo, se ti concentri sulla creazione dell’articolo migliore, più informativo ed esauriente su un determinato argomento, che sarà anche più lungo, avrai la possibilità di affrontare alcune parole chiave correlate più piccole in modo naturale, il che significa che il tuo articolo verrà visualizzato in diversi risultati di ricerca.

Ultimo ma non meno importante, i lettori adorano articoli su pilastri veramente utili e una base di conoscenza facile da navigare.

È ottimo per la struttura del sito, è ottimo per i lettori ed è ottimo per collegarsi come una risorsa pertinente nella pubblicazione degli ospiti, o se ti capita di fare un po ‘di marketing chiave per aiutare le persone in forum come Quora o Reddit.

# 13. Collega internamente i tuoi contenuti

Vedi, la forza del tuo sito web non è determinata esclusivamente da quanti altri siti web rimandano a te. Dipende anche dal tuo struttura di collegamento interna.

Preparare un nuovo articolo sul pilastro della knowledge base?

Collegalo ai tuoi pezzi più piccoli esistenti per assicurarti una migliore esperienza utente e migliorare la struttura dei collegamenti del tuo sito.

In questo modo, consentirai ai tuoi lettori di rimanere sul tuo sito ancora per un po ‘, divorando altre risorse invece di lasciare il tuo sito nel momento in cui finiscono di leggere il tuo articolo.

# 14. Aggiungi nuovi contenuti settimanalmente

Un’attività regolare sul tuo blog ti consente di accelerare la tua crescita: maggiore è il contenuto che hai, maggiori sono le possibilità di posizionamento su più risultati di ricerca. Inoltre, quando inizi a stabilire la tua presenza, puoi insegnare al tuo pubblico ad aspettarsi nuovi contenuti in un determinato momento.

Se non riesci a scrivere nuovi articoli settimanalmente, assumi uno scrittore di contenuti.

Prenditi del tempo per pianificare una vera strategia di contenuto e utilizzare un tipo di calendario dei contenuti. La produzione di contenuti non dovrebbe essere un ripensamento.

# 15. Mantieni i tuoi contenuti aggiornati

Oh, e un’altra cosa – se vuoi rimanere un attore rilevante nella tua nicchia – aggiorna i vecchi contenuti.

I motori di ricerca amano contenuti nuovi e nuovi e l’aggiornamento è un ottimo modo per potenziare una pagina non è abbastanza in classifica.

Ecco alcuni ottimi modi per aggiornare contenuti obsoleti:

  • Aggiungi contenuti multimediali: immagini, infografiche, video
  • Rimuovi informazioni obsolete
  • Eseguire il backup dei contenuti con più fonti esterne
  • Collegati a nuovi contenuti per migliorare la struttura del tuo sito

Aumenta il traffico condividendo extra extra

# 16. Crea prodotti / strumenti gratuiti

Ora che l’argomento dei contenuti di qualità è fuori mano, c’è spazio per alcune menzioni speciali: dare al tuo pubblico un motivo in più per visitare il tuo sito dando loro qualcosa in omaggio.

Il tipo di gadget gratuiti che puoi offrire dipende dal tuo settore, ovviamente, quindi è intelligente ricercare ciò che i tuoi concorrenti stanno facendo per l’ispirazione. Ma può essere qualsiasi tipo di prodotto, qualcosa che puoi regalare ai clienti per un numero specifico di ordini o per l’acquisto di un prodotto specifico.

Moz offre strumenti gratuiti per offrire ai visitatori un incentivo a tornare al loro sito Web.
Moz offre strumenti gratuiti per incentivare i visitatori a tornare al loro sito Web.

Può anche essere uno strumento gratuito, ad esempio una strategia che funziona particolarmente bene per le aziende SaaS.

# 17. Concorsi e omaggi ospitati

Un altro modo per attirare più visitatori del tuo sito Web è l’hosting concorsi e omaggi.  Giocano sul potere dell’urgenza e sulla paura di perdersi, e sono fantastici per generare contatti e massimizzare l’esposizione del marchio.

Possono anche lasciarti con tutti i tipi di dati preziosi che puoi monitorare e analizzare: testando A / B i tuoi annunci omaggio puoi ottenere informazioni su ciò che attira i tuoi clienti.

# 18. Crea corsi online GRATUITI

Se vuoi stabilire il tuo sito come un’autorità nel tuo settore, la creazione di un corso online gratuito potrebbe essere solo il modo di farlo.

Inoltre, includerai moduli per la generazione di lead per tutti coloro che desiderano iscriversi!

A seconda delle competenze, delle conoscenze e della natura della tua attività, trova un argomento che ritieni pertinente per i tuoi clienti. Naturalmente, questo dovrebbe essere un argomento su cui è possibile fornire conoscenze utili e approfondite.

Tuttavia, se vuoi creare un corso online di qualità devi pensare ai costi di produzione, quindi pianifica in anticipo e pensa se investire in esso al momento ha senso per la tua strategia di marketing.

# 19. Esegui webinar

I corsi online sono sempreverdi, ma se vuoi qualcosa di simile che capitalizza FOMO puoi optare per un webinar.

I webinar sono un modo eccellente per condividere le tue competenze e entrare in contatto con altri professionisti e il tuo pubblico di destinazione.

Inoltre, a differenza delle conferenze, non ci sono restrizioni geografiche o pratiche per i partecipanti a un webinar.

# 20. Crea quiz con una funzione “Condividi risultati”

Perché i quiz sono strumenti di marketing efficaci?

Quando gli utenti completano un quiz, ottengono risultati condivisibili e se trovano questi risultati interessanti o divertenti possono probabilmente condividerli sui loro account di social media, spargere la voce e attirare più visitatori del sito Web.

# 21. Usa l’email marketing

Una ricerca condotta da Backlinko ha rivelato che il 91% dei consumatori controlla quotidianamente la propria e-mail. Quindi, non sorprende che, secondo la stessa ricerca, le aziende statunitensi abbiano speso $ 360 milioni per la pubblicità via e-mail solo nel 2019.

Alla luce di queste statistiche, alcune gradite aggiunte alla tua strategia di email marketing possono indirizzare più traffico al tuo sito web.

Ad esempio, chiunque può creare un widget di iscrizione che consente agli utenti di iscriversi a una newsletter.

In caso di problemi nella creazione di un elenco e-mail o nella gestione delle campagne di e-mail marketing, si consiglia di utilizzare uno dei numerosi strumenti di e-mail marketing di qualità disponibili.

# 22. Partnership di marca

Un altro modo in cui puoi attirare nuovi segmenti di pubblico e indirizzarli al tuo sito Web è collaborare con i marchi. La solida collaborazione del marchio può essere costruita su:

  • Promozione reciproca
  • Progetti condivisi

La collaborazione con altri marchi su un progetto condiviso può portare al crossover del pubblico e i marchi non devono necessariamente trovarsi nella stessa nicchia esatta.

Jeffree Star e Shane Dawson hanno venduto la loro tavolozza di bellezza in meno di 24 ore
Jeffree Star e Shane Dawson hanno venduto la loro tavolozza di bellezza in meno di 24 ore. Fonte: Jeffree Star.

Ad esempio, il gigante della bellezza Jeffree Star ha recentemente collaborato con un altro famoso YouTuber, Shane Dawson, per co-creare una collezione di bellezza che ha portato così tanto traffico al loro negozio Shopify il giorno del lancio che si è schiantato e non sono stati in grado di elaborare gli ordini.

Come guidare il traffico del sito Web attraverso i social media

# 23. Crea una pagina Facebook e crea una community

Quando si tratta di guidare il traffico (sia organico che a pagamento), i social media rimangono uno dei modi migliori per creare buzz attorno al tuo marchio e costruire una forte presenza online su Facebook è semplicemente il social media marketing 101.

Sebbene il coinvolgimento dei social media non sia esattamente un fattore di classificazione da solo, esiste una forte correlazione tra il numero di condivisioni di social media e backlink. Secondo EarnedLinks.com, “La condivisione sui social può aumentare i collegamenti ai siti Web fino al 245% nel corso di un anno.”

Quindi, crea una pagina Facebook e condividi i contenuti del tuo blog! Inoltre, assicurati di ottimizzarlo per i clic sul sito Web aggiungendo CTA progettati per indirizzare i lead al tuo sito Web.

Migliora le best practice di marketing di Facebook: utilizza video nativi di Facebook, aggiungi immagini avvincenti, come con tutti i contenuti, l’aggiunta di elementi visivi aumenta il coinvolgimento.

# 24. Avvia un canale YouTube

Come mostra chiaramente l’esempio di Jeffree Star, con più di un miliardo di utenti attivi, Youtube è diventato uno strumento essenziale per gli esperti di marketing che cercano modi per ottenere traffico sul sito Web.

Statistiche di YouTube
Statistiche di YouTube Fonte: HubSpot.

Dal momento che non utilizzerai YouTube come fonte di reddito principale, ma come attrezzo per aumentare il traffico sul tuo sito, devi pensare a come tu come marchio potresti sfruttare il suo potenziale.

In generale, possiamo solo delineare alcuni tipi di contenuti video molto efficaci, quindi pensa a quale si adatta meglio alle tue esigenze:

  • Testimonianze dei clienti
  • Video tutorial e tutorial
  • Video dimostrativi su richiesta del prodotto
  • Video dell’evento

I video di YouTube possono essere facilmente riproposti – abbreviati per essere utilizzati come video nativi su Facebook e Instagram o incorporati in un post di blog sul tuo sito Web.

# 25. Andare in diretta

Le statistiche mostrano che l’80% degli utenti preferisce guardare video in diretta da un marchio che leggere un post sul blog. L’uso di video live per promuovere il tuo marchio ti dà l’opportunità di attirare l’attenzione del pubblico.

I video live sono particolarmente efficaci per la condivisione di notizie aziendali e la promozione di eventi imminenti e lanci di prodotti, quindi assicurati di utilizzarli per ottenere una maggiore visibilità del marchio.

# 26. Usa Instagram per guidare il traffico

Un recente sondaggio condotto da HubSpot ha mostrato che sette hashtag su dieci su Instagram sono marchiati.

#PutACanOnIt - Hashtag con marchio RedBull
#PutACanOnIt – L’hashtag marchiato RedBull ha spinto più di 1.000 follower a fotografare se stessi con una lattina RedBull. Fonte: Instagram.

Quindi, se non sei ancora riuscito a creare un hashtag personalizzato per il tuo marchio, ora è il momento giusto!

Dopotutto, questa è la piattaforma in cui gli utenti interagiscono maggiormente con i contenuti di marca. Le statistiche lo dimostrano i marchi stanno ottenendo tassi di coinvolgimento 10 volte superiori su Instagram rispetto a Facebook.

Va da sé che devi pubblicare immagini di alta qualità in linea con l’estetica del tuo marchio.

Ma questo da solo non lo taglierà: ogni utente su Instagram sta facendo esattamente la stessa cosa.

Quindi, quali sono alcuni altri modi per indirizzare il traffico del sito Web attraverso Instagram?

  • Aggiungi un invito all’azione ai tuoi post di Instagram
  • Crea video coinvolgenti e brevi (o riutilizzali) e includi l’URL del tuo sito web
  • Collaborare con influencer
  • Offri al tuo pubblico Instagram qualcosa in più: bonus, codici sconto e promozioni speciali che ti aiuteranno a portarli sul tuo sito web
  • Includi circa 5 hashtag nei tuoi post per assicurarti che appaiano nei feed di hashtag pertinenti
  • Condividi contenuti generati dagli utenti
FashionNova su Influencer marketing e UGC su Instagram
FashionNova sa sfruttare il marketing di Influencer e UGC su Instagram e intrufolarsi in un invito all’azione.

# 27. Fatti coinvolgere dagli influenzatori

Ecco un fatto divertente: L’89% degli esperti di marketing afferma che il ROI derivante dall’influencer marketing è più elevato rispetto ad altri canali di marketing.

Raggiungere influencer con grandi seguaci può essere un punto di svolta, ma può anche essere un grande investimento, quindi qualunque cosa tu faccia, non dimenticare micro-influenzatori.

Sebbene abbiano un pubblico più piccolo (diciamo tra 1000 e 100.000), tendono ad avere tassi di coinvolgimento più elevati e con un po ‘di ricerca, puoi identificare le persone la cui nicchia corrisponde alla tua e il cui marchio è allineato con il tuo immagine di marca.

# 28. Crea una community fedele su Twitter

Ci sono molte opportunità per indirizzare il traffico attraverso Twitter (a seconda del tuo settore ovviamente) e gli hashtag sono al centro di tutto. Su questa piattaforma, è fondamentale utilizzare hashtag specifici di nicchia e creare anche i tuoi hashtag.

Ma la cosa chiave su Twitter è sapere Oms stai parlando. Dai al tuo marchio una voce distintiva o inclina i tuoi post su Twitter in modo specifico per il tuo pubblico di destinazione. Scintillare conversazioni e buzz è al centro del tweet.

Inoltre, non dimenticare di intrufolare elementi visivi accattivanti nei tuoi tweet. Secondo Buffer, tweet che hanno elementi visivi ricevi 1,5 volte più azioni.

# 29. Sii attivo su LinkedIn

Non trascurare LinkedIn. Questa è una piattaforma creata appositamente per le reti aziendali e funziona eccezionalmente bene per le aziende B2B. Le statistiche lo dimostrano Il 97% degli esperti di marketing utilizza LinkedIn per scopi di marketing dei contenuti.

Statistiche sui marketer B2B che utilizzano LinkedIn
Statistiche sui marketer B2B che utilizzano LinkedIn. Fonte: Ironpaper.

Quindi, come costruire una forte presenza su LinkedIn?

Prima di tutto, crea un buon flusso tra il tuo sito Web e LinkedIn: assicurati di avere un pulsante di condivisione LinkedIn sui tuoi post e invia i contenuti del tuo sito Web direttamente alle tue connessioni tramite e-mail di LinkedIn.

Ma qualunque cosa tu faccia, non dimenticare di interagire con la tua rete! Commenta i post di altri canali. Quando pubblichi articoli, includi la tua vista personale e aggiungi domande e sondaggi.

Più sei coinvolgente, più possibilità avrai di connetterti con la tua community di LinkedIn e raggiungere la tua autorità.

# 30. Usa il potere di un buon podcast

I podcast sono enormi in questo momento. Un recente sondaggio lo ha dimostrato Il 22% degli americani ascolta i podcast almeno una volta a settimana. Sono divertenti, popolari e raggiungono un vasto pubblico, quindi sono un ottimo modo per aumentare il traffico del sito Web e aumentare la consapevolezza del marchio, come potresti scoprire da un nuovo pubblico.

Se avvii un podcast, puoi fare interviste con leader di pensiero nel tuo settore. Oppure, se non vuoi estenderti completamente a questo tipo di marketing, puoi fare tu stesso un’apparizione di ospite su un podcast: pensala come un equivalente della pubblicazione degli ospiti.

Come guidare il traffico con la pubblicità

# 31. Esegui annunci Facebook

Con i suoi algoritmi che svalutano costantemente la portata organica (ricerca condotta da LYFE Marketing ha mostrato che le pagine raggiungono solo il 2% del loro pubblico attraverso post organici) una strategia organica al 100% non lo taglierà.

Dopotutto, il 98% del tuo pubblico non vede i tuoi contenuti regolarmente nei loro feed.

Per essere veramente efficace con i tuoi annunci, esegui split test e scopri quali sono le funzioni migliori per il tuo pubblico per trasformare gli annunci di Facebook in una parte sostenibile e redditizia della tua attività.

# 32. Esegui annunci Reddit

Oltre ad essere il terzo sito Web più popolare negli Stati Uniti, le statistiche lo dimostrano anche Reddit ha 330 milioni di utenti attivi mensili.

Per guidare con successo il traffico attraverso Reddit, la prima cosa che devi fare è trovare un buon subreddit con un pubblico che sarà interessato ai tuoi prodotti o servizi.

Il resto è semplicemente sapere come trovare un buon equilibrio tra l’offerta di informazioni preziose e l’essere promozionali.

Se vuoi avere successo devi impegnarti con la comunità Reddit sinceramente. Solo allora puoi cavartela pubblicando annunci e link ai contenuti del tuo sito web pertinente alla discussione.

Questo è importante perché gli esperti di marketing che pubblicano annunci su Reddit sono generalmente sottoposti a downgrade.

Una volta che ti impegni con la community nel tuo subreddit, puoi investire in un post sponsorizzato che garantisce che il tuo post sarà bloccato in cima al subreddit.

# 33. Esegui annunci Twitter

Come nel caso di altre reti di social media, grazie agli aggiornamenti degli algoritmi, anche la copertura organica su Twitter sta diminuendo.

Non c’è da stupirsi 75% delle aziende B2B e 65% delle imprese B2C pubblicano annunci su Twitter e, se non pubblicizzi su Twitter, i tuoi concorrenti sono già un passo avanti a te.

Per iniziare bene la tua campagna Twitter, incorpora queste tecniche:

  • Sii conciso
  • Usa immagini
  • Parole chiave target
  • Fare domande

# 34. Esegui annunci Google (PPC)

Investire in annunci Google può essere un modo rapido per aumentare il traffico del sito Web da ricerche di intenti commerciali di alto valore – “Il 65% di tutti i clic effettuati da “utenti che intendono acquistare” vanno alla ricerca di annunci.”

Certo, le campagne pubblicitarie di Google hanno una curva di apprendimento, ma non c’è nulla una buona guida esperta in materia e alcuni test A / B non possono essere risolti.

# 35. Esegui annunci YouTube

Prima di iniziare una campagna pubblicitaria su YouTube, devi pensare al tuo pubblico di destinazione e al modo in cui consumano contenuti. Ma, come sempre nelle pubblicità, c’è un sacco di tentativi ed errori: puoi fare test A / B per scoprire quali tipi di annunci funzionano meglio.

Youtube ha tre tipi di formati di annunci puoi scegliere tra:

Annuncio TrueView

Dopo 5 secondi di visione di questo annuncio, gli utenti possono scegliere di fare clic su “salta”. Pagherai per questo componente aggiuntivo se gli utenti lo guardano per 30 secondi o fanno clic sull’annuncio.

TrueView Discovery

Questi tipi di annunci mostrano video sconsigliati o nella ricerca di Youtube. Pagherai per questo annuncio se gli utenti fanno clic su di esso e guardano il video.

Paraurti

Gli annunci paraurti sono più brevi ma anche inattaccabili. Vengono mostrati prima, durante o dopo un video. Pagherai per annunci paraurti quando il tuo annuncio viene pubblicato 1000 volte.

# 36. Acquista spazi pubblicitari su siti simili

La pubblicità sui social media è una cosa, ma la pubblicità su siti Web simili è anche un ottimo modo per aumentare il traffico del sito Web.

Ecco alcuni dei modi in cui è possibile acquistare spazi pubblicitari:

# 37. Pubblicizza tramite reti pubblicitarie

utilizzando reti pubblicitarie può aiutarti a generare entrate pubblicitarie dai tuoi contenuti. Ciò ti darà la possibilità di creare annunci digitali destinati a un gruppo focalizzato di clienti.

Le reti pubblicitarie collegano acquirenti e venditori. Si rivolgono ai clienti in base al loro comportamento, posizione, lavoro e interessi che sarà impossibile per te fare da soli.

# 38. Usa retargeting

La maggior parte dei visitatori accederà al tuo sito Web un paio di volte prima di effettuare un acquisto. Tuttavia, c’è un gran numero di visitatori che apriranno il tuo sito Web solo una volta e non torneranno più.

Il retargeting è una tecnologia basata su cookie che utilizza un semplice codice Javascript per seguire i tuoi clienti e riportarli inserendo un annuncio per il prodotto o servizio recensito.

Gli annunci di retargeting ti consentono di respingere potenziali clienti al tuo sito Web che aumenta sempre le probabilità di conversione.

Guidare il traffico impegnandosi con le comunità

# 39. Partecipa ai forum

Scopri dove si trova la tua community e contattaci. Stanno usando Quora, Reddit o Yahoo Answers? O forse c’è un’altra comunità digitale in cui i professionisti della tua nicchia hanno discussioni e condividono informazioni preziose?

Non utilizzare i forum solo per promuovere i tuoi prodotti – è generalmente disapprovato. Invece, prendi parte alle discussioni e aggiungi contenuti di valore. Questo ti aiuterà a costruire relazioni con i professionisti della tua nicchia e, col tempo, si interesseranno alla tua attività.

# 40. Essere attivi nelle comunità online orientate alla nicchia

Conosci qualche forum di nicchia relativo al tuo settore? In caso contrario, iniziare immediatamente la ricerca. Questo tipo di comunità online è un ottimo modo per raggiungere gruppi target molto specifici.

# 41. Partecipa a Quora

quora è un forum popolare in cui le persone si impegnano in discussioni su qualsiasi possibile argomento che si possa immaginare. È il luogo ideale per scoprire in che modo i clienti reagiscono e sperimentano servizi e prodotti nel tuo settore, o anche sulla tua attività.

Questo tipo di informazioni può essere prezioso – può aiutarti a imparare come migliorare i tuoi prodotti e servizi.

Una cosa che puoi fare è partecipare attivamente a Quora. Rispondi alle domande delle persone su argomenti legati al tuo settore, ma cerca di evitare di sembrare commesso.

In questi tipi di forum, devi creare relazioni e guadagnare fiducia come membro, non affrettarti a pubblicare link sul blog del tuo sito web. Sii pertinente e utile.

Con il tempo, creerai una comunità fedele che sarà ricettiva ai prodotti e ai servizi del tuo sito web.

# 42. Usa Reddit per promuovere i tuoi contenuti

Se vuoi ottenere grandi quantità di traffico, dovresti interagire con la community Reddit.

Ma fai attenzione, questa è una piattaforma in cui i lettori vogliono ottenere contenuti approfonditi, preziosi e utili. Breve e generico non va bene – come abbiamo detto, puoi facilmente ottenere il downgrade.

Quindi, fai un po ‘di ricerche sul tuo subreddit, scopri quali tipi di post sono popolari e pubblica solo i tuoi contenuti migliori.

# 43. Condividi immagini su Pinterest

Se hai una società B2C, pubblicare regolarmente (o riproporre) immagini di prodotti accattivanti e immagini personalizzate e creare schede (con le tue parole chiave del settore) può aiutarti nel dipartimento del traffico.

In effetti, le statistiche lo dimostrano Pinterest indirizza il 33% in più di traffico verso siti di shopping rispetto a Facebook.

Ricorda solo che Pinterest funziona esattamente come le altre piattaforme di social media: pubblicare regolarmente è la chiave del successo.

# 44. Sviluppa presentazioni SlideShare

Lo sapevi SlideShare è nella lista dei 150 siti più visitati al mondo?

Non sottovalutare questa piattaforma – oltre l’80% dei 70 milioni di visitatori del sito Web di SlideShare provengono da ricerche organiche!

Inoltre, puoi facilmente riutilizzare i contenuti del blog in una presentazione e utilizzare SlideShare come un altro canale che indirizzerà il traffico verso il tuo sito.

Promuovi il tuo sito web offline

# 45. Eventi sponsor

La sponsorizzazione di eventi è un ottimo modo per aumentare la visibilità del tuo marchio e stabilire un’autorità commerciale nel tuo settore.

Scegli un evento che si adatti all’immagine del tuo marchio e che probabilmente sarà frequentato dal tuo pubblico di destinazione. L’esposizione ai media e la possibilità di far conoscere il logo del tuo marchio è sempre un modo efficace per generare più interesse.

# 46. Fai pubblicità alle conferenze

Se hai la possibilità di parlare a una conferenza su un argomento legato al tuo settore o alla tua attività, non perdere l’occasione. Inoltre, il collegamento in rete con i leader del settore non è mai una cosa negativa, né vi è alcuna opportunità di attrarre nuovi contatti dal pool di partecipanti.

Indirizza il traffico ottimizzando il tuo sito web

# 47. Focus sull’usabilità mobile

La navigazione in Internet non viene più eseguita solo sui desktop: sempre più persone utilizzano dispositivi mobili per accedere al Web. Infatti, la ricerca mostra che il 70% del traffico del sito web accade su un dispositivo mobile.

Se il tuo sito Web non è ottimizzato per dispositivi mobili, è probabile che i visitatori non tornino.

Quindi, assicurati che il tuo sito Web sia reattivo su tutti i dispositivi, scegli un tema che risponda ai dispositivi mobili e assicurati che i contenuti del tuo sito Web appaiano bene sul dispositivo mobile!

# 48. Accelera il tuo sito web

Avere un sito Web veloce si traduce in una buona esperienza utente. La ricerca mostra che i visitatori del sito Web lo sono è probabile che lasci il tuo sito Web se il caricamento richiede più di 3 secondi.

Quindi, quello che puoi sempre fare è velocizzare il test del tuo sito, scegliere un buon provider di hosting e ottimizzare le tue immagini (riduci le dimensioni delle immagini) almeno.

# 49. Ottimizza il tuo CTR

Il tuo CTR (percentuale di clic) è una delle tue metriche più importanti.

Sebbene l’ottimizzazione del CTR non sia sempre la cosa più semplice, puoi:

  • Includi parole chiave nel tag del titolo, nell’URL e nella meta descrizione
  • Tienili tutti entro il limite del personaggio usando uno strumento come il SeoMofo Snippet Optimizer
  • Usa parole potenti
  • Scrivi titoli avvincenti (consulta strumenti come Analizzatore del titolo)

# 50. Esamina i dati di Analytics

Strumenti di analisi come statistiche di Google ti permettono di tracciare:

  • Come e dove vengono condivisi i tuoi contenuti.
  • Traffico mobile
  • Le pagine più visitate
  • Referenti
  • Parole chiave organiche

Questo può darti informazioni incredibili sul tuo pubblico e molto altro ancora.

Invece di operare su un’ipotesi cieca, uno strumento come Google Analytics ti aiuterà a prendere decisioni basate sui dati su come migliorare il tuo sito web.

# 51. Ricerca i tuoi concorrenti

Alcuni di questi modi per ottenere il traffico del sito Web funzioneranno per te, altri no.

Alla fine della giornata, non esiste una regola generale per ogni tipo di attività.

Ma ciò che generalmente funziona per ogni azienda è trovare esempi di successo del proprio modello di business nello stesso settore e apprendere dai leader del settore.

Ecco perché devi scavare un po ‘: cerca di capire cosa usano i tuoi concorrenti!

  • Qual è la loro strategia di contenuto?
  • Quali parole chiave continuano a utilizzare in PPC?
  • Con chi collaborano?

Questa sarà sempre la conoscenza più rilevante per voi.

# 52. Determina la migliore fonte e scala di traffico

Infine, spetta a te monitorare i tuoi risultati, tenere d’occhio le tue analisi e determinare da dove proviene la maggior parte del tuo traffico.

Quando hai una buona conoscenza del tipo di fonti che generano il maggior volume di traffico e in quale percentuale di tale traffico viene convertito, saprai in cosa investire. Raddoppia su ciò che sta già eseguendo!

Hai altre idee su come indirizzare più traffico sul sito web?

Condividili di seguito!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map