WordPress.com vs WordPress.org

WordPress.com vs WordPress.orgSe sei nuovo nello spazio di WordPress, probabilmente ti starai chiedendo quale sia la differenza tra WordPress.com e WordPress.org.


In questo post, sveliamo tutti i segreti e approfondiamo le sottili differenze tra i siti. Ma prima di farlo, ecco cosa devi sapere in breve:

  • WordPress.com è una piattaforma all-in-one “build-your-own-website”. È gratuito per iniziare e non è necessario alcun hosting esterno o nome di dominio esterno. Tutto quello che devi fare è andare su WordPress.com, registrarti per un account e sarai in grado di iniziare subito a costruire il tuo sito o blog.
  • WordPress.org è un software per siti Web open source – un sistema operativo per il tuo sito Web o blog. Questo software non ti costa nulla da solo, ma è necessario disporre di un account di hosting (un server Web) per poterlo utilizzare, che spesso viene fornito con un prezzo.

I meccanismi interni di entrambe le piattaforme sono molto simili e consentono per lo più lo stesso livello di personalizzazione.

WordPress.com vs WordPress.org in dettaglio

Ecco cosa tratteremo:

�� Indice:

  • Confronto dei costi
  • Processo di installazione
  • Numero di temi
  • Numero di plugin
  • Opzioni di personalizzazione
  • Supporto / aiuto disponibile
  • Backup e opzioni di sicurezza
  • Opzioni di monetizzazione
  • SOMMARIO

�� 1. Confronto dei costi

WordPress.com:

WordPress.com offre piani gratuiti e premium:

  • Il Gratuito il piano è gratuito al 100% senza vincoli. Come parte di esso, puoi configurare un sito Web sul sottodominio di WordPress.com (ad es. YOURSITE.wordpress.com), utilizza fino a 3 GB di spazio su disco e devi essere d’accordo con gli annunci di WordPress.com sul tuo sito.
  • I piani premium costano $ 4 – $ 45 al mese e sono dotati di diverse funzionalità e vantaggi. Anche il piano più economico (chiamato Personale) viene fornito con un nome di dominio gratuito per un anno.

Prezzi di WordPress.com

WordPress.org:

Il software WordPress.org stesso è gratuito al 100%.

Tuttavia, se vuoi rendere il tuo sito visibile al pubblico, dovrai ottenere l’hosting web e un nome di dominio – e quelli hanno un prezzo.

WordPress.com vs WordPress.org in pratica:

Ecco come si svolge in pratica il confronto dei costi tra WordPress.com e WordPress.org. Questo costerà all’incirca un sito Web di base con un nome di dominio personalizzato su entrambe le piattaforme:

  • WordPress.com Personale piano = $ 4 / mese = $ 48 / anno. Questo piano include già un nome di dominio personalizzato incluso.
  • WordPress.org + hosting entry-level da Bluehost = $ 2,95 / mese. = $ 35,40 / anno. Tuttavia, è necessario acquistarlo per tre anni in anticipo per ottenere un prezzo così basso. Acquistare per un tempo più breve sarà più costoso. Questo piano include anche un nome di dominio personalizzato incluso.

Un costo che devi aggiungere a entrambe le opzioni è il prezzo del rinnovo del nome di dominio dopo il primo anno. Questo è di solito nell’intervallo di ~ $ 15 all’anno.

Conclusione: quale è più economico?

  • Se vuoi solo iniziare con un sito Web personale di base, WordPress.com è più economico
  • In qualsiasi altro scenario, WordPress.org sarà più economico, più valore complessivo nel complesso, tutto sommato
WordPress.comWordPress.org
⭐⭐⭐⭐⭐

�� 2. Processo di installazione

WordPress.com:

Iniziare con WordPress.com è il più semplice possibile. Vai su WordPress.com e fai clic su Inizia il tuo sito web pulsante.

Homepage di WordPress.com

WordPress.com ti guiderà attraverso i passaggi, uno per uno, consentendoti di configurare il tuo nuovo sito Web in modo facile da comprendere. Basta inserire la tua e-mail, un nome per il tuo sito e scegliere un design da una serie di temi predefiniti.

Dopo un paio di minuti, uscirai con un sito Web o blog funzionale che puoi iniziare a utilizzare immediatamente.

WordPress.org:

L’installazione con il software WordPress.org non è così semplice.

Prima di tutto, nella maggior parte dei casi, in realtà non vai sul sito Web WordPress.org per iniziare la tua avventura con la piattaforma. Invece, inizi andando al tuo host web preferito e registrandoti lì.

Durante la procedura di configurazione sulla piattaforma dell’host, avrai accesso a uno o più metodi di installazione di WordPress sul tuo account di hosting.

Se hai intenzione di utilizzare una piattaforma di hosting come Bluehost (che ti consigliamo), avrai accesso a un programma di installazione con un clic. In questo caso, analogamente a WordPress.com, basta fornire un nome per il tuo sito, compilare un paio di moduli e il tuo sito è pronto per partire.

WordPress.com vs WordPress.org: benvenuti in WordPress

La tua esperienza può variare con host diversi. Alcuni potrebbero darti uno strumento di installazione di script chiamato Softaculous, che fa sostanzialmente la stessa cosa dell’installer di Bluehost, solo in un modo meno intuitivo.

Softaculous

Conclusione: quale è più facile da impostare?

WordPress.com. La piattaforma è stata costruita per rendere il processo di installazione il più semplice possibile.

WordPress.comWordPress.org
⭐⭐⭐

�� 3. Numero di temi

I temi sono pacchetti di design all-in-one-box per il tuo sito WordPress. Puoi installarli in un paio di clic.

WordPress.com:

Il numero di temi a cui avrai accesso dipenderà dal piano specifico di WordPress.com che scegli:

  • il Gratuito e Personale i piani ti danno accesso a oltre 150 temi gratuiti
  • il premio, Attività commerciale, e eCommerce i piani ti danno accesso a tutti i temi gratuiti più 200+ temi premium

WordPress.org:

Per dirla semplicemente, il numero di temi gratuiti e premium disponibili per il software WordPress.org va a migliaia.

Innanzitutto, puoi scegliere tra oltre 7.500 temi gratuiti dalla directory ufficiale su WordPress.org. Quindi, puoi anche installare qualsiasi altro tema gratuito che trovi altrove sul Web – ce ne sono anche migliaia.

WordPress.com vs WordPress.org: temi

Infine, puoi scegliere tra migliaia di altri temi premium. Per esempio, ThemeForest (il mercato leader per i temi WordPress), offre oltre 11.000 temi.

Conclusione: quale ha più temi tra cui scegliere?

WordPress.org. Ci sono migliaia e migliaia di temi disponibili online.

WordPress.comWordPress.org
⭐⭐⭐

�� 4. Numero di plugin

I plugin sono pacchetti installabili che estendono il set di funzionalità predefinito del tuo sito WordPress.

WordPress.com:

Ti consente di installare plugin solo se sei sul Attività commerciale o eCommerce piano, che costa rispettivamente $ 25 e $ 45 al mese.

Su questi piani, hai accesso a oltre 50.000 plug-in.

WordPress.org:

È possibile installare nuovi plug-in su un sito WordPress.org indipendentemente da dove si ospita il sito o da quanto si paga per tale hosting.

Per impostazione predefinita, hai accesso a oltre 50.000 plug-in (gli stessi che ottieni con il Attività commerciale o eCommerce (WordPress.com), ma puoi anche installare migliaia di altri plugin gratuiti e premium da tutto il Web.

WordPress.com vs WordPress.org: plugin

Conclusione: quale ha più plugin tra cui scegliere?

WordPress.org. Senza alcun pagamento aggiuntivo, puoi scegliere tra decine di migliaia di plugin, sia gratuiti che premium.

WordPress.comWordPress.org
⭐⭐⭐

��️ 5. Opzioni di personalizzazione

Sotto il cofano, sia WordPress.com che WordPress.org eseguono lo stesso software: il software WordPress nativo.

Tuttavia, il dettaglio chiave di WordPress.com è che mette in cima una serie di vari meccanismi, interfacce e limitazioni.

Alla fine della giornata, le personalizzazioni disponibili per i siti Web WordPress.com sono un sottoinsieme di ciò che può essere fatto con i siti Web in esecuzione sul software WordPress.org.

Con WordPress.org, poiché è interamente open-source, puoi entrare nel nocciolo del tuo sito, cambiare i temi, installare nuovi temi dal web, installare e configurare plug-in, assumere professionisti per codice personalizzato sul tuo sito ( se necessario) o lavora per scrivere codice personalizzato da solo.

In poche parole, con WordPress.com, puoi solo fare cosa WordPress.com ti consente fare. Con WordPress.org, puoi fare qualunque cosa *voi* voglio fare.

Conclusione: che ha migliori opzioni di personalizzazione?

WordPress.org. Non sei limitato da niente.

WordPress.comWordPress.org
⭐⭐⭐

�� 6. Supporto / Guida disponibile

WordPress.com:

  • Non c’è supporto su Gratuito Piano.
  • Il supporto via e-mail e live chat è disponibile dal Personale pianificare (da $ 4 / mese).

WordPress.org:

Non c’è supporto dal canale ufficiale di WordPress.org stesso. Dove è possibile ottenere supporto, tuttavia, è il tuo provider di hosting web WordPress.

La maggior parte degli host web offre supporto 24/7. Se scegli un host che conosce WordPress, avrai anche accesso a team di supporto personalizzati di WordPress esperti.

Host noti per il loro supporto per WordPress:

Altre cose da considerare:

Oltre ai canali di supporto ufficiali, troverai anche molti consigli e tutorial su argomenti relativi a WordPress in tutto il Web. Ne abbiamo a disposizione anche una manciata. Detto questo, la maggior parte di ciò che troverai riguarderà il software WordPress.org e non tanto la piattaforma WordPress.com.

Conclusione: quale fornisce un aiuto migliore?

Questo dobbiamo ancora dare a WordPress.com – considerando il fatto che non esiste alcun supporto ufficiale da WordPress.org ma solo da host di terze parti.

WordPress.comWordPress.org
⭐⭐⭐

�� 7. Backup e opzioni di sicurezza

WordPress.com:

Con WordPress.com, ottieni subito opzioni di sicurezza e backup integrati.

Fondamentalmente fai affidamento sulla sicurezza interna di WordPress.com e su tutti i meccanismi che l’azienda ha costruito attorno al suo servizio. È più o meno una scatola nera, ma non sono state ancora segnalate gravi violazioni o irruzioni.

WordPress.com si occuperà anche dell’aggiornamento del software in esecuzione sotto il cofano.

WordPress.org:

Il software WordPress.org stesso è trasparente (tutti possono vedere il codice sorgente) ed è costruito con cura per aderire ai moderni requisiti e standard di sicurezza.

Un’installazione pulita di WordPress è già abbastanza sicura e non rende troppo facile la violazione degli hacker. Sarà più che sufficiente per un progetto personale.

Per migliorare ulteriormente la sicurezza del tuo sito Web (se si tratta di un sito aziendale di cui stiamo parlando, ad esempio), puoi installare un plug-in di sicurezza aggiuntivo (come Wordfence o Sucuri).

I backup sono anche qualcosa di cui dovrai occuparti da solo, tramite un plug-in. Ancora una volta, hai molte opzioni tra cui scegliere (come Backup Guard o UpdraftPlus).

Quando si tratta di aggiornamenti, quelli che devi fare semi-manualmente. Ogni volta che è disponibile un aggiornamento software, nella dashboard di WordPress verrà visualizzato un avviso di aggiornamento. Puoi installare l’aggiornamento con un clic.

Aggiornamenti di WordPress

Conclusione: quale è più facile da mantenere?

WordPress.com. Semplicemente non devi fare nulla in termini di manutenzione. Lo stesso vale per sicurezza e backup.

WordPress.comWordPress.org
⭐⭐⭐

�� 8. Opzioni di monetizzazione

WordPress.com:

Gratuito e Personale i siti non possono essere monetizzati affatto.

Se vuoi guadagnare dal tuo sito WordPress.com, avrai bisogno almeno del premio Piano.

Monetizzazione di WordPress.com

Inoltre, sul Gratuito piano, WordPress.com mostrerà anche i propri annunci sul tuo sito e non puoi disabilitarli.

WordPress.org:

Può essere monetizzato nel modo desiderato. Non ci sono limiti di sorta. Poiché WordPress.org è un software open source, puoi installare / abilitare / aggiungere qualsiasi metodo di monetizzazione desideri.

Conclusione: qual è la migliore per monetizzare?

WordPress.org. Puoi fare tutto ciò che desideri in termini di monetizzazione quando esegui il software WordPress.org.

WordPress.comWordPress.org
⭐⭐⭐

WordPress.com vs WordPress.org: SINTESI

Se non hai mantenuto il punteggio, ecco il riepilogo:

CategoriaWordPress.comWordPress.org
Confronto dei costi⭐⭐⭐⭐⭐
Processo di installazione⭐⭐⭐
Numero di temi⭐⭐⭐
Numero di plugin⭐⭐⭐
Opzioni di personalizzazione⭐⭐⭐
Supporto / aiuto disponibile⭐⭐⭐
Backup e opzioni di sicurezza⭐⭐⭐
Opzioni di monetizzazione⭐⭐⭐
COMPLESSIVAMENTE15 stelle18 stelle

Come puoi vedere, sia WordPress.com che WordPress.org hanno i loro pro e contro, e non esiste un chiaro vincitore. Tutto dipende da cosa ti aspetti dalla piattaforma del tuo sito Web, dal tuo budget e dal tipo di sito Web che desideri avviare.

Ecco alcuni punti che potrebbero aiutarti a decidere:

  • Se vuoi solo lanciare un progetto personale, sia per testare, condividere i tuoi pensieri, sito di hobby, ecc., Fallo su WordPress.com. Puoi iniziare gratuitamente, l’installazione è semplice e non devi preoccuparti di alcuna manutenzione.
  • Se vuoi lanciare un sito web più serio – sia esso un sito aziendale, un sito di progetto, un progetto di blogging professionale – fallo sul software WordPress.org. Questa è anche la tua scelta se vuoi monetizzare il tuo sito web in qualsiasi modo, o se vuoi ottenere un numero illimitato di possibili personalizzazioni.

Fai clic qui per scoprire come costruire il tuo sito sul software WordPress.org da solo. Non è affatto difficile.

Se vuoi migrare da WordPress.com a WordPress.org, leggi questa guida.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map