Suggerimento Hosting Pro: mantenere sempre un backup locale

Suggerimento Hosting Pro: mantenere sempre un backup locale

Come dicono le persone nell’IT, se non hai un backup del tuo progetto significa che non è importante per te.


Esistono numerosi scenari su cosa potrebbe andare storto dall’eliminazione accidentale del database all’hacking e il sito è pieno di malware e script dannosi. Pensa per un momento se questo ti accade: quante ore ci vorranno per ricostruire il tuo sito? E questa è una grande perdita sia del tempo e dei costi di sviluppo che del traffico e delle posizioni dei motori di ricerca.

Per poter reagire rapidamente in una situazione di emergenza è necessario disporre di un backup. Molti host web non supportano quel servizio o se lo fanno lo fanno per la loro sicurezza e non ti permetteranno di ripristinare i tuoi dati, o sarà parziale. Tutti i provider di hosting Web che consigliamo di eseguire backup giornalieri / settimanali dei dati, ma ciò non è sufficiente. È una funzionalità accurata che ti aiuterà a ripristinare rapidamente una versione sana del tuo progetto, ma ha anche i suoi limiti e come in questo esempio su Reddit, puoi vedere che anche i grandi nomi come Bluehost può rovinare il tuo backup.

  • nessuno si prende cura dei tuoi dati come te (le società di hosting gestiscono centinaia di migliaia di backup e c’è una grande possibilità che qualcosa possa accadere ai tuoi).
  • i provider di web hosting mantengono il backup solo per un tempo limitato, come una settimana o due. Che cosa succede se il sito è stato violato prima della data dell’ultimo backup e quando lo hai realizzato e hai deciso di ripristinarlo, anche la versione del backup è compromessa?
  • anche se mantengono il backup su un computer separato, c’è una grande probabilità che si trovi nello stesso data center e se si verifica un disastro naturale, il tuo sito è andato.

Cosa fare veramente un backup significa?

La migliore pratica per tutti i dati che ti interessano è conservarli in tre luoghi separati – backup sul tuo web hosting per un accesso e un ripristino rapidi, a copia su un disco rigido separato a casa tua e a copia nel cloud piace DropBox, pCloud o Amazon S3.

Inoltre, assicurati di mantenerne le versioni poiché ogni software viene aggiornato regolarmente e desideri conservare almeno 3-4 versioni e, almeno, due mesi fa. In questo modo puoi essere sicuro che anche se alcune versioni del backup sono compromesse, hai ancora una base su cui basare.

Come fare un backup?

Come generare un backup tramite FTP

Fare un backup tramite FTP è il metodo più vecchio e meno tecnologico. Ecco come funziona:

1. Connettiti al tuo server con il tuo client FTP preferito come FileZilla.

Schermata FileZilla

2. Inizia a scaricare tutti i tuoi file. Questo può richiedere un’eternità se hai molti file in modo da semplificarti la vita e velocizzare il backup se hai accesso a un pannello di controllo di hosting in cui puoi prima archiviare i tuoi file. In questo modo scarichi un solo file ed è molto più veloce.

3. Organizza le tue cartelle, in modo da sapere quale versione del backup va dove

4. Non dimenticare di eseguire il backup di qualsiasi database. Puoi farlo con PhpMyAdmin. (Richiedi l’accesso al tuo host)

Backup SQL PHPMyAdmin

Come generare un backup tramite cPanel

Se hai accesso a cPanel, la tua generazione di backup può essere molto più veloce perché cPanel può raggruppare tutti i tuoi file e database in un unico archivio. Ecco i passaggi

1. Accedi a cPanel

2. Vai su File e fai clic sull’icona Backup

Backup cPanel

3. Qui hai due opzioni:

a) in Backup completo fare clic su Scarica un backup completo del sito Web. Nel passaggio successivo fai clic su Genera e inserisci la tua email. cPanel ti invierà un’email quando il backup è pronto. Ricorda che il backup completo crea un archivio di tutti i file e la configurazione del tuo sito web. Puoi utilizzare questo file per spostare il tuo account su un altro server o per conservare una copia locale dei tuoi dati.

b) In Backup parziali fare clic su Download, un backup della directory principale> Download. Questo è molto più veloce e più semplice per ripristinare la versione di backup solo della tua home directory.

È possibile eseguire un backup completo ogni mese e un backup parziale ogni settimana.

Come automatizzare il backup

La risposta è con software aggiuntivo. Se gestisci il tuo sito su alcune delle piattaforme CMS più utilizzate come Joomla o WordPress, puoi usarle Akeeba Backup. Questo plugin ha una versione gratuita che funziona abbastanza bene e semiautomatizza il processo di backup. Ha molte opzioni avanzate, ma l’intero processo di backup richiede solo un clic, proviene dal tuo pannello di amministrazione e crea e archivia facilmente ripristinando il tuo database. Ecco come eseguire un backup con Akeeba:

Akeeba

Il trucco è che dopo che il backup è pronto, è necessario scaricare il backup tramite FTP in modalità binaria.

Come impostare la modalità di trasferimento binario in FileZilla

Se vuoi che sia completamente automatizzato, devi acquistare la versione a pagamento di Akeeba Backup che supporta il backup in posizioni remote come DropBox o Amazon S3 o software come BackupMachine.

E non dimenticare: scarica sempre una copia locale!

Se avete domande, fatecelo sapere nei commenti.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map