Che cos’è Google App Engine e cosa puoi farci

Che cos'è Google App Engine e cosa puoi farci

logo del motore dell'appGoogle App Engine (Puoi provalo gratuitamente qui) è una piattaforma cloud aperta che consente di creare applicazioni mobili e Web. Tuttavia, questo non è tutto; puoi portare i tuoi framework, i runtime linguistici e persino le librerie di terze parti. Google App Engine è una piattaforma ben gestita che disconnette completamente l’infrastruttura in modo da poter concentrare tutta la tua attenzione sul tuo codice. Inoltre, puoi andare da zero a livello planetario e capire perché le aziende di maggior successo utilizzano il motore delle app di Google per alimentare le loro app.


Alcune delle aziende che utilizzano Google Cloud Platform sono Coca-Cola, Spotify e Motorola. Puoi trova più applicazioni che utilizzano il motore delle app Qui.

Caratteristiche

Google App Engine non solo ti aiuta a creare dispositivi mobili e back-end scalabili in tutte le lingue sull’infrastruttura dell’azienda, ma offre anche tantissime fantastiche funzionalità.

Ogni lingua popolare

Puoi creare la tua app in Java, C #, Node.js, Python, Ruby, PHP o Go; puoi persino portare il tuo runtime linguistico.

Documentazione di Google App Engine Documentazione di App Engine Google Cloud Platform

Sia flessibile che aperto

App Engine offre runtime personalizzati che consentono di portare qualsiasi framework e libreria in App Engine fornendo un contenitore Docker.

Ben gestito

Il motore delle app di Google gestisce tutte le preoccupazioni che potresti avere sull’infrastruttura in modo che tu possa concentrarti solo sul tuo codice.

Diagnostica, monitoraggio e registrazione

Google offre a Stackdriver (puoi anche provarlo gratuitamente) che ti offre una potente diagnostica dell’applicazione per monitorare e eseguire il debug delle prestazioni e dell’integrità della tua app.

Controllo delle versioni delle app

È possibile adattarsi facilmente a varie versioni dell’applicazione e creare facilmente ambienti di produzione, test, gestione temporanea e sviluppo.

Frazionamento del traffico

Puoi indirizzare le richieste in arrivo a diverse versioni di app, eseguire implementazioni incrementali di funzioni e test A / B.

Servizi ecosistemici

Puoi toccare un crescente ecosistema di servizi GCP dalla tua applicazione, inclusa un’eccellente suite di strumenti di sviluppo cloud.

Benefici

Per ogni comunità linguistica

Come detto in precedenza, App Engine supporta Java, C #, Node.js, Python, Ruby, PHP. Sarai molto contento se sei uno sviluppatore che lavora con una qualsiasi di queste comunità linguistiche poiché sarai immediatamente produttivo in un ambiente che conosci già. Tutto quello che devi fare è aggiungere il codice. Per non parlare del fatto che è molto facile da installare ed eseguire, qui puoi trovare guida dettagliata.

Open Cloud

Molti di noi non accetterà strumenti di controllo che ti bloccano in tecnologie e piattaforme con vincoli irreali.

Se questo suona come te, probabilmente stai cercando qualcosa fuori dagli schemi. Con App Engine, puoi fornire l’immagine Docker e portare il tuo stack software dai framework ai tempi di esecuzione della lingua alle librerie di terze parti. Se devi spostare l’app su un’altra piattaforma, puoi farlo portando la tua app con te e distribuendola in un sistema basato su container come kubernetes cloud locale o pubblico o privato.

Aggiungi il codice

Se utilizzi App Engine, nulla si frappone tra te e la creazione del tuo codice di alta qualità. Le preoccupazioni relative alle infrastrutture come il ridimensionamento o il ridimensionamento dell’applicazione per gestire il traffico, la guarigione delle istanze, il controllo dello stato e il bilanciamento del carico, nonché l’applicazione degli aggiornamenti al sistema operativo sottostante, sono interamente gestiti da Google per te.

Infrastruttura quando ne hai bisogno

Non solo puoi goderti un’esperienza di sviluppo ben gestita, ma puoi anche passare all’infrastruttura per un livello di controllo più elevato quando necessario. Se è necessario distribuire codice personalizzato, integrare il motore nel processo DevOps che è possibile SSH direttamente nelle istanze. Puoi specificare la memoria dell’applicazione e i requisiti della CPU e il motore organizzerà automaticamente l’infrastruttura per tuo conto.

Calcolo end-to-end per ogni carico di lavoro

Le aziende più grandi con app legacy funzionano in ambienti ibridi e talvolta anche multi-cloud in cui le app potrebbero essere ridistribuite in VM, piattaforme o container completamente gestiti. GCP è superiore quando si tratta di questo ambiente diversificato e consente alle tue app di comunicare con una latenza molto bassa sull’infrastruttura di rete di Google per supportare qualsiasi carico di lavoro.

Crescente ecosistema di servizi

GAE è progettato in modo da poter attingere a un florido ecosistema di servizi gestiti con una sola chiamata API. Puoi scegliere database SQL o NoSQL, servizi come Cloud Pub / Sub, strumenti di monitoraggio e diagnostica e una fantastica gamma di strumenti per sviluppatori su GCP.

Google App Engine vs. Heroku

app engine vs heroku

Il cloud computing non è più la prossima grande novità. La prova è chiara da tutti i centri di infrastruttura dati che sono stati creati da giocatori che sono già stabiliti come AWS di Amazon e App Engine di Google. Quindi, è evidente che questa è la grande novità. Naturalmente, ci sono anche piccoli pionieri come Heroku, iniziato nel 2007, che è il tardo periodo giurassico nel cloud computing.

Quindi, in questa sezione, confronteremo Heroku e Google App Engine, che sono entrambe offerte PaaS, per vedere chi di loro li fa spuntare.

App Engine e Heroku sono simili poiché sono entrambe soluzioni PaaS. Entrambi offrono un ambiente immediato in cui è possibile distribuire app e codice. Tuttavia, questo ambiente non ospita una gamma illimitata di database, sistemi operativi, lingue e altre piattaforme di base.

Pertanto, puoi iniziare a correre abbastanza rapidamente, ma se la tua app non viene eseguita o non è ospitata o sviluppata dall’elenco pre-approvato, rimarrai alto e asciutto. Ciò è in netto contrasto con le piattaforme IaaS come AWS di Amazon che ti offrono una macchina virtuale in cui puoi personalizzare e installare il tuo ambiente software come desideri.

Cosa sono

Google App Engine ti introduce a una visione astratta di un’istanza di macchina che esegue il tuo codice e supporta Java e linguaggi JVM simili come Clojure, PHP e JRuby, persino linguaggi come Python e Go di Google. Sfortunatamente, è supportato solo Python puro, quindi non sarai in grado di eseguire moduli che contengono codice C per esempio.

Poiché esistono tali restrizioni linguistiche, è chiaro che Google introduce gli sviluppatori in un ambiente sensibile alle lingue in cui eseguire il loro codice. Molte persone si lamentano del fatto che la natura proprietaria di sola lettura di App Engine si traduce in un refactoring del codice non necessario e noioso.

Ciò significa che le applicazioni devono essere scritte pensando all’App Engine. Ad esempio, anche il codice Java standard deve essere modificato parecchio per adattarsi all’ambiente di App Engine. Un altro svantaggio è che Google insiste sul fatto che i propri clienti utilizzano solo il database non razionale BigTable dell’azienda, anche se hanno recentemente aggiunto il supporto per CloudSQL. Ciò ha portato molti consumatori a credere che Google stia cercando di bloccarli nel proprio framework.

Heroku è attualmente di proprietà di Salesforce e supportava solo Ruby. Tuttavia, ora include anche il supporto per Scala, Java, Clojure, PHP, Python e Node.js. È ancora riconosciuto come un eccellente host per framework e piattaforme Ruby come Ruby on Rails. Quando si tratta di database, esistono scelte non relazionali e relazionali in Redis, PostgreSQL, Cloudant e MongoDB.

Questo è un vantaggio significativo rispetto all’App Engine poiché le opzioni del database di Heroku offrono una collezione che è già ampiamente utilizzata in tutto il mondo. È abbastanza facile trasferire il tuo database da Oracle a PostgreSQL poiché sono entrambi relazionali, ma spostare il tuo database relazionale nella BigTable non relazionale sarà piuttosto difficile. Non stiamo dicendo che non può essere fatto, ma ci vorrà molto tempo e può essere molto fastidioso.

Prezzi

Il confronto dei prezzi dei prodotti PaaS potrebbe essere piuttosto frustrante. Probabilmente pensi che prodotti simili nello stesso mercato offrano funzionalità identiche, che li rendono più facili da confrontare. Tuttavia, questo è difficile da fare per i prodotti PaaS. Ad esempio, puoi ottenere un livello gratuito con entrambi, ma hanno diverse capacità. L’unità di Heroku viene definita dyno e offre 512 MB con spazio di scambio di 100 MB e una potenza della CPU sconosciuta gratuitamente.

Se hai bisogno di più dynos, ti costerà $ 0,05 l’ora. L’equivalente per un dyno su App Engine si chiama FrontEnd e costa $ 0,08 l’ora. Il database su App Engine costa $ 0,24 per Gigabyte al mese ed è un piano a livelli da $ 9 a $ 100 per un Terabyte su Heroku.

Tuttavia, App Engine ti addebita anche $ 0,07 per ogni 100000 letture e $ 0,10 per ogni 100000 scritture nel datastore. Riteniamo che si tratti di un oltraggio: non esiste una buona ragione per le piattaforme cloud di addebitare agli utenti di leggere o scrivere i propri dati. Heroku non paga per questo.

Heroku è molto più economico dell’App Engine di Google.

Pro e contro

Heroku

+ SQL standard.
+ Modello di prezzi più semplice.
+ Distribuzione relativamente indolore.

– Più piccolo di Google.
– È ospitato su AWS di Amazon, che subisce enormi interruzioni.

App Engine

+ Ti dà accesso al resto dei servizi dell’azienda.
+ Esecuzione di compiti asincroni più semplice di Heroku.
+ Google ha la sua infrastruttura cloud.

– Mancanza di flessibilità della piattaforma.
– Non esiste un database SQL standard.

Google App Engine vs. AWS

app engine vs amazon aws

Gli sviluppatori hanno discusso a lungo sull’argomento GAE vs. AWS. Molte persone credono che Google Cloud Platform sia il più forte e il più grande concorrente della supremazia AWS. Quindi, in questa sezione, spiegheremo brevemente i fattori più importanti per aiutarti a prendere una decisione informata.

Cosa sono

Una delle maggiori differenze tra le piattaforme è alcuni servizi che offrono. Da questo punto di vista, AWS è migliore. La qualità e la quantità dei servizi disponibili su AWS è molto ampia e ampia e crea una vasta gamma di opportunità per molte esigenze diverse.

D’altra parte, l’elenco dei prodotti GCE è molto più piccolo ed è principalmente focalizzato sui classici servizi PaaS e IaaS. Il primo è l’area in cui Google ha concentrato la maggior parte dei loro sforzi, dato che App Engine è il primo servizio mai lanciato in GCP.

Tuttavia, troverete ancora il solito archivio oggetti IaaS, elaborazione, database non relazionali e relazionali e molti altri servizi per endpoint e DNS. Tuttavia, c’è una grande differenza tra questi concorrenti qui. L’impatto sulla tua architettura dipende principalmente dalle tue esigenze. I servizi forniti da GCP saranno probabilmente sufficienti per le tue esigenze, dal momento che il loro motore di calcolo ha molti punti di forza che attualmente AWS manca.

Un’area particolare in cui Google è superiore è Big Data. Non sorprende che un’azienda come Google professi tutta la sua esperienza nel settore per realizzare prodotti eccellenti. BigQuery ti consente di analizzare grandi quantità di dati in pochissimo tempo e ti fornisce persino approfondimenti in tempo reale sui tuoi set di dati. Ciò che sorprende per un servizio così sofisticato è che è anche molto facile iniziare con esso.

Prezzi

Google è molto meglio di AWS per quanto riguarda il prezzo e la velocità. Per ulteriori informazioni, consulta questo articolo.

Pro e contro

AWS

+ Un numero incredibile di servizi con nuovi aggiunti ogni giorno.
+ Molte zone di disponibilità in tutto il mondo
+ Molte risorse per aiutare come esperti e libri

– Costoso per un uso continuato
– Le istanze EC2 sono configurazioni fisse e non è possibile aggiungere core della CPU e mantenere la stessa quantità di RAM
– Modello di prezzi arcani

App Engine

+ È più economico se lo usi per un periodo continuo
+ Puoi scegliere la configurazione dell’istanza
+ Il bilanciamento del carico è migliore di AWS

– Meno servizi gestiti e non gestiti
– È più difficile trovare un aiuto qualificato
– Il supporto di Google è attualmente una quantità sconosciuta

Note finali

Il motore di app di Google è un’ottima piattaforma per avviare le tue app se hai il budget. Google è noto per il supporto di infrastrutture di qualità e App Engine potrebbe essere il luogo perfetto per ospitare la tua nuova app. A top5hosting cerchiamo di fornirti le informazioni e i test più recenti per le migliori piattaforme e servizi di hosting. Assicurati di controllare spesso.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map